2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1

Formula 1 | Pierre Gasly: “Melbourne sarà per me un weekend speciale”

Il pilota francese della Red Bull non vede l’ora di scendere in pista con la nuova monoposto e di dimostrare di meritarsi quel sedile

Topics

L’inizio del Mondiale 2019 è ormai alle porte e per diversi piloti questo fine settimana sarà particolarmente speciale: tra questi, Pierre Gasly non vede l’ora di schierarsi sulla griglia di partenza vestendo i panni di un pilota Red Bull.

Dopo i test pre-stagionali, il pilota francese ha assunto sempre più la consapevolezza di dover dimostrare di meritarsi quel sedile, al fianco del compagno di squadra Max Verstappen.

La gara di Melbourne sarà la mia prima gara con la Aston Martin Red Bull Racing, quindi ovviamente sono molto emozionato per l’inizio di questa stagione. Sarà un weekend speciale per me, vestendo i colori di questa scuderia”.

Il ventitreenne francese ha all’attivo un’unica stagione completa in Formula 1 e il 2019 rappresenta per lui un vero e proprio momento di cambiamento, con tante cose da imparare e da dimostrare sui diversi circuiti del circus.

Mi sono preparato bene per tutto l’inverno per questa prima gara e per questa prima stagione con il team. Tutti sono molto positivi ed entusiasti per il nuovo inizio e nel paddock si respira un’atmosfera molto bella”.

Memore dell’anno scorso, costretto al ritiro dopo soli 13 giri per un problema all’unità di potenza della propria monoposto, Gasly è determinato a scendere in pista e a mettere in tasca un risultato migliore rispetto alla prima tappa del 2018.

A fare da supporto alla buona volontà del pilota francese, quest’anno dovrebbe esserci anche un motore Honda più affidabile e potente rispetto allo scorso anno, elemento su cui Gasly spera di poter contare durante l’intero Mondiale.

Il feeling con la nuova monoposto non è ancora così pronunciato, ma il pilota francese spera anche di poter mettere i bastoni tra le ruote a Mercedes e Ferrari, probabilmente ancora le favorite per la lotta al sogno iridato.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 25 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Altri articoli interessanti

Back to top button