Gran Premio SpagnaTest Barcellona

Formula 1| Pascal Wehrlein: «Guida per la Manor sognando la Mercedes»

In questi giorni successivi al weekend del Gp di Spagna, la Formula 1 è rimasta al Montmelò per svolgere una sessione di test di due giorni, alla quale ha partecipato anche Pascal Wehrlein con la Mercedes.

In tarda serata di martedì, la scuderia tedesca ha chiamato il pilota, perché prendesse il posto di Esteban Ocon a bordo della W07 Hybrid per la giornata di mercoledì. Una chiamata improvvisa ed inaspettata per il giovane pilota tedesco con origini Mauriziane, che potrebbe far aprire le porte come pilota pilota titolare delle Frecce d’Argento.

Il weekend del Gp di Spagna, si è conclusa con la prima vittoria di Max Verstappen con la Red Bull, davanti alle Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, dopo una gara lunga e piena di colpi di scena, con l’uscita di scena delle Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton, appena dopo la partenza. Proprio questo scontro tra Nico e Lewis, e i rapporti ormai non più felici tra i due, sembra aver spinto la scuderia Tedesca a pensare alla line-up piloti 2017, e tra i nomi dei piloti che potrebbero ricevere l’ingaggio dalle Frecce d’Argento, sembrerebbe esserci anche Pascal Wehrlein.

A tal proposito, Pascal Wehrlein, ha così dichiarato: «Sicuramente sono pronto. Sto lavorando tantissimo ogni giorno per arrivare al top, essere pronto, ed in caso di una chiamata dalla Mercedes, ne sarei solamente felice. Non mi tirerei indietro, anche se in questo momento mi concentro sul mio lavoro alla Manor e al programma di sviluppo che abbiamo pianificato nei giorni scorsi, voglio imparare il più possibile ed ottenere i migliori risultati. Il mio futuro in Formula 1, dipende dal lavoro che farò nei prossimi mesi».

Il pilota tedesco, vincitore del Campionato DTM nel 2015, è al debutto in Formula 1 nel Mondiale in corso, con la Manor, con la quale finora ha dimostrato qualche piccole soddisfazioni, come l’ottima partenza al Gp d’Australia, ma anche un momento no, come in Cina, dove nelle qualifiche andò a sbattere in Q1, sul rettilineo partenza, causato da un problema con il DRS su un tratto di pista sconnessa e umida. Ora, l’improvvisa chiamata dalla Mercedes, che nonostante la giovane età ha dimostrato di avere un buon feeling al volante della W07 Hybrid. «Non so esattamente il motivo. Credo che martedì non abbiano concluso il programma e volevano un pilota esperto, e mi hanno chiamato. Dopo aver fatto le regolazioni per la pedaliera e il sedile, sono tornato in pista e ho guidato».

Il test si è concluso con il terzo tempo con 1’24”145 e con 133 giri compiuti. «È andata molto, molto bene. Siamo riusciti a fare tanti giri e completato il programma. Ho trascorso una buona giornata in macchina». Poi ricordando le sensazioni avute con la W06 Hybrid, la monoposto della Mercedes 2015, Pascal in questa giornata di test, ha potuto notare i progressi raggiunti: «Sono passati credo sei mesi dall’ultima volta che ho guidato una Mercedes. Tornare è fantastico e dà sensazioni diverse, per cui mi sono dovuto ri-abituare non avendo girato molto al simulatore quest’anno, ho dovuto cambiare volante, perché tutti i pulsanti erano in posizioni diverse».

La Mercedes, rispettando il regolamento sportivo, per la prossima sessione di test che si svolgerà a Silverstone, non potrà riutilizzare Pascal Wehrlein, perciò dovranno affidarsi ad un giovane debuttante che non abbia disputato più di 2 gran premi in Formula 1.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio