Gran Premio Bahrain

Formula 1, Paddy Lowe: «La scelta delle mescole sarà fondamentale»

Paddy Lowe, direttore tecnico del team Mercedes, prevede un week end in cui gli pneumatici avranno un ruolo ancora più importante di quello avuto nel week end australiano di Melbourne. L’inglese sottolinea in particolar modo, la condizione atmosferica che i team troveranno a Sakhir, per il Gp del Bahrain. Infatti, secondo Lowe, le fasi preparatorie al Gp che daranno maggiori indicazioni, saranno solo le libere 2. «Visto che la gara e le qualifiche si disputeranno in tarda serata o durante la notte, c’è il rischio che le libere 1 e 3 possano rivelarsi poco rappresentative». Questo perchè le temperature del deserto del Bahrain, solitamente altissime durante il giorno, crollano visibilmente durante la notte cambiando, così, il comportamento delle coperture Pirelli e la loro durata per questa gara. E allora, proprio la scelta delle varie mescole da utilizzare nelle diverse fasi del week end di gara o durante la gara, sarà una fase fondamentale per l’esito finale.

Almeno stando alle parole del direttore tecnico Mercedes, «Sappiamo già che ci sono diversi team che hanno fatto scelte diverse per quanto riguarda le coperture. Vedremo di sicuro qualche sorpresa anche se, in generale, penso si proverà di più rispetto a Melbourne. Il problema è che, proprio come a Melbourne, il primo turno ed il terzo turno di prove libere avverranno in condizioni atmosferiche diverse da quelle della gara. Di una cosa sola siamo sicuri: non pioverà». E dunque Lowe indica nel particolare format “notturno” del Gp del Bahrain, format condiviso con il Gp di Singapore e Abu Dhabi, un elemento di ulteriore difficoltà ma anche un elemento che sarà in grado di poter offrire maggior spettacolo durante la gara. «Le nuove regole sugli pneumatici hanno già fatto vedere i loro aspetti positivi in Australia. Qui prevedo lo stesso e mi aspetto dei bei duelli in pista».

Giuseppe Lucera

Mi chiamo Giuseppe Lucera, ho 35 anni e sono un docente d'inglese specializzato sul sostegno. Sono da sempre appassionato d'automobilismo. Seguo di tutto, dalla F1 alla 24 ore di Le Mans, passando per i rally e, anche, gli slalom locali. Grande appassionato di kart, quando posso, mi diletto in competizioni riservate ai kart 4t

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio