Formula 1

Formula 1 | Nikita Mazepin ingaggiato da Mercedes: farà dodici giorni di test con la W08

L’accordo non prevede un ingresso nel programma giovani Mercedes; Ocon in veste di tutor aiuterà Mazepin nel suo adattamento

Novità in casa Mercedes: il giovane e ben spalleggiato economicamente Nikita Mazepin entra a far parte di un programma speciale della scuderia di Stoccarda, con un ruolo molto simile a quello assegnato a Lance Stroll in Williams, prima del suo debutto in Formula 1.

Nella stagione 2018, il pilota russo ha ben figurato in GP3, diventando vice-campione nel suo anno di debutto. In questa stagione pronto il salto di categoria, visto che Mazepin è stato annunciato in Formula 2, sempre con il team ART Gran Prix.

Buone cose nelle categorie minori che lo hanno già portato a debuttare a bordo di una Formula 1: il diciannovenne moscovita è stato collaudatore del team Force India nelle stagioni 2016-2017 e pilota sviluppo Racing Point nell’anno passato.

Per Mazepin sono previste 12 giornate di test a bordo della W08, vettura che ha gareggiato nel 2017. Nonostante il programma di prove in pista, il russo non farà parte del vivaio Mercedes, cosa che invece continueranno a fare George Russell ed Esteban Ocon, con quest’ultimo che avrà il ruolo di driver-coach nei confronti di Mazepin, oltre ad essere terzo pilota del team.

La scelta di attendere proprio il 2019 non è stata casuale visto che il regolamento, prevedendo l’utilizzo di vetture non più recenti di due anni, darà l’opportunità di testare una vettura più simile rispetto alle Formula 1 attuali, dopo il grande cambiamento che ha riguardato l’aerodinamica proprio nel 2017.

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button