2019Formula 1Fotogalley

Formula 1 | L’Autodromo di Monza sotto la neve in uno scenario da favola FOTO

La neve è arrivata a imbiancare l’Autodromo di Monza regalando agli amanti del Motosport uno scenario da favola

Topics

Sono giorni intensi a Monza. Il contratto che lega l’impianto brianzolo alla Formula 1 scadrà quest’anno e, a meno che non si voglia salvare in extremis la tappa italiana che si svolge nel Tempio della Velocità, a causa delle pretese economiche troppo esose, Monza potrebbe dire addio alla classe Regina del Motorsport.

Per ospitare il Gran Premio di Formula 1 nel 2018 Monza ha pagato la bellezza di 21 milioni di euro e, per stessa ammissione del Presidente di ACI Sticchi Damiani, il futuro del Gran Premio d’Italia è a serio rischio.
Nonostante i brutti pensieri, la neve è arrivata a imbiancare l’impianto brianzolo, regalando ai tifosi di Formula 1 e, su più larga scala, agli amanti del Motosport, uno scenario da favola.

Dopo aver visto le immagini del Nurburgring e di Spa sepolte letteralmente dalla tipica coltre bianca invernale, senza dimenticare le suggestive foto del circuito del Montmelò lo scorso anno, la neve ha trasformato l’Autodromo di Monza nella location adatta per un photoshoot da cartolina.

A pubblicare le immagini è stato proprio la struttura brianzola sul proprio profilo di Facebook: “La neve ha coperto la pista e il paddock del Monza Eni Circuit“, hanno scritto allegando alcune immagini davvero suggestive.

formula 1 autodromo monza 002
Foto: Autodromo Monza
formula 1 autodromo monza 003
Foto: Autodromo Monza
formula 1 autodromo monza 004
Foto: Autodromo Monza

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button