2019Formula 1Tecnica F1

Formula 1 | La FIA vuole standardizzare il sistema del carburante dal 2021

Con i nuovi regolamenti che entreranno in vigore dal 2021, la FIA vuole standardizzare anche il sistema di alimentazione del carburante

La FIA ha pubblicato un’altra offerta a proposito del nuovo regolamento che investirà la Formula 1 a partire dalla stagione 2021. In particolare, riguardo alla standardizzazione del sistema di alimentazione del carburante.

Il cambio di regolamenti in questione è un’opportunità importante per la Formula 1 per cercare di rendere il Great Circus più emozionante e competitivo. E’ necessario anzitutto ridurre il divario tra i top team e le altre scuderie, in modo che vi siano molti più sorpassi e molte più squadre in grado di ambire a vincere le gare.

La FIA ha già presentato le sue offerte riguardo il cambio, i freni e le ruote. L’offerta riguardante il sistema di alimentazione del carburante ha invece una scadenza fissata al 15 giugno per presentare eventuali osservazioni.

Gli obiettivi dell’offerta del sistema di alimentazione del carburante sono due. Il primo è quello di ridurre i costi. Il secondo è quello di avere una migliore sorveglianza del carburante se tutti i team dovessero utilizzare le stesse parti.

L’obiettivo della fornitura di una sola fonte è di mantenere gli attuali livelli di prestazioni del sistema del carburante di Formula 1 per tutte le auto a un costo ridotto per i concorrenti. Eliminando così allo stesso tempo l’obbligo per i concorrenti di progettare o fornire i propri componenti del sistema di alimentazione del carburante”, ha spiegato la FIA.

I componenti possono essere trasferiti tra le stagioni, eliminando la necessità di costosi sviluppi continui delle prestazioni.

L’applicazione della limitazione del flusso di carburante è fondamentale per l’equità della concorrenza. E le componenti comuni del sistema di alimentazione contribuiscono a una corretta regolamentazione della concorrenza da parte della FIA”.

La FIA ha infine pubblicato una lista di tutte le parti che sta pensando di standardizzare: la pompa di alimentazione del carburante, l’ammortizzatore, la pompa del carburante HP (alta pressione), i tubi dalla pompa di alimentazione del carburante all’accoppiatore situato all’uscita della cella a combustibile, e i tubi dall’accoppiatore situato all’uscita della cella a combustibile e la pompa carburante HP.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di social media marketing, cinema e sport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close