2019Formula 1

Formula 1 | Helmut Marko: “Max Verstappen ha superato Daniel Ricciardo”

Helmut Marko ha dichiarato che Max Verstappen è cresciuto molto e ha superato anche il suo ex compagno Daniel Ricciardo

Topics

I progressi di Max Verstappen si sono visti soprattutto in qualifica nella passata stagione di Formula 1, in cui ha battuto il suo ormai ex compagno di squadra Daniel Ricciardo. Secondo il consigliere della Red Bull, Helmut Marko, l’olandese ha superato l’australiano.

Max Verstappen e Daniel Ricciardo nella loro avventura in contemporanea in Red Bull dall’inizio del 2016, poi terminata con la stagione 2018, sono stati sostanzialmente sullo stesso livello, anche come trattamento del team, ma nell’ultimo anno il team austriaco ha voluto fare all-in sul pilota olandese.

Nella stagione di Formula 1 2018, Max Verstappen ha eguagliato il numero di vittorie di Daniel Ricciardo (2), ma ha ottenuto nove podi e Helmut Marko crede che l’olandese si sia affermato come miglior pilota: “Vi sono dati specifici, in qualifica il distacco da Ricciardo è maggiore. In gara è anche un po’ più veloce”.

“La cosa strana è che a volte Max scivola di più, ma riesce comunque a mantenere in vita le gomme. In questo si è migliorato. Quando è venuto da noi, non era ancora così. Nel secondo anno [2017] Ricciardo si è ritirato un po’, ma lo ha riconosciuto e poi ha lavorato intensamente con il suo fisico e su se stesso, quindi è tornato vicino Verstappen. Ma nella seconda metà della stagione 2018, Verstappen si è chiaramente allontanato”.

 

.

Topics
Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo di 20 anni, studente di giurisprudenza (presso l'UniBa) ma appassionato di Formula 1 fin da bambino e tifoso della Ferrari, ma quando scrivo metto da parte ogni fede e divento il più imparziale degli imparziali. Tifoso di Kimi Raikkonen e Fernando Alonso ma allo stesso momento di ogni pilota che passa sul sedile della rossa di Maranello. Il mondiale? Mi auguro che lo vinca sempre il migliore.

Altri articoli interessanti

Back to top button