2018Gran Premio Austria

Formula 1 | Gran Premio d’Austria, FP2: ancora Lewis Hamilton davanti a tutti

Lewis Hamilton fa segnare il primo tempo durante le FP2, davanti a Valtteri Bottas e Sebastian Vettel

Topics

Lewis Hamilton domina anche le seconde prove libere, conquistando il circuito del Red Bull Ring con un tempo di 1:04.579 e soprattutto montando gomma gialla.

Dietro di lui, il compagno di squadra Valtteri Bottas, con 1:04.755, si piazza davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel: il tedesco della Rossa ha girato per l’intera sessione su tempi abbastanza costanti, chiudendo le FP2 con 1:04.815. L’altro ferrarista, Kimi Raikkonen, ha chiuso invece in sesta posizione, ma sembra che la sua monoposto sia stata maggiormente sfruttata per verificare il feeling tra pneumatici, pista e prestazioni.

Sessione anomala, invece, quella delle Red Bull: Daniel Ricciardo e Max Verstappen hanno chiuso con il quarto e quinto tempo, staccandosi però di circa mezzo secondo dal leader britannico.

Dietro di loro, le due Haas di Romain Grosjean e Kevin Magnussen: quest’ultimo, durante la prova di pit stop ai box, è stato bloccato quasi immediatamente dal team, accortosi dello scorretto fissaggio di uno degli pneumatici; resta da capire, ora, se la scuderia subirà delle sanzioni per un’ipotetica unsafe release.

A chiudere le prime dieci posizioni sono poi Pierre Gasly e Stoffel Vandoorne: i rispettivi compagni di squadra, invece, non sono stati altrettanto fortunati. Il francese della Toro Rosso è stato protagonista di un’incidente che gli è costato la rottura della sospensione, poi prontamente sistemata dall’ineccepibile lavoro del team.

Deludente, invece, la performance di Fernando Alonso: dopo essere rimasto fermo ai box a osservare i propri meccanici apportare degli aggiustamenti sul fondo della monoposto, lo spagnolo ha chiuso la seconda sessione di libere al diciannovesimo posto, davanti solamente alla Williams di Lance Stroll.

Questi, quindi, i risultati finali delle FP2:

Dal profilo Twitter della Formula 1.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 24 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. Nonostante le numerose cadute, cerco di trovare sempre il modo per rialzarmi e dare il meglio, per me e per la mia famiglia, punto di riferimento e fonte di ispirazione in ogni momento. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Altri articoli interessanti