Gran Premio Stati Uniti

Formula 1 | GP Stati Uniti 2016, Jordan King sarà al volante della Manor nelle libere 1

Il team Manor di Formula 1 darà una bella opportunità a un pilota nel prossimo fine settimana di gara, infatti nel corso del primo turno di prove libere tra le curve del Texas Jordan King guiderà la monoposto, il ventiduenne britannico che in questa stagione è impegnato nelle GP2 Series e attualmente occupa la quinta posizione nel campionato piloti, avrà la sua chance di misurarsi con il circus anche se solo per novanta minuti. King è il pilota di sviluppo del team Manor dall’anno scorso e per lui le Libere di Austin non saranno il debutto su una monoposto di Formula 1: già lo scorso anno, infatti, aveva preso parte ai test Pirelli svolti ad Abu Dhabi nel mese di dicembre e per tre giorni con una monoposto di Formula 1 nei test di Silverstone nel mese di luglio, ma questa volta si tratterà dell’esordio in un fine settimana ufficiale di gara.

Jorda entusiasta dell’opportunità, ringrazia il team con un comunicato: “Per prima cosa vorrei ringraziare il team per avermi dato questa possibilità“, ha affermato King. “E’ un altro grande passo nella giusta direzione per quanto riguarda la mia carriera dopo aver già disputato due test positivi con la MRT05. E’ un sogno che si realizza, ma, allo stesso tempo, avrò lavoro da fare venerdì e voglio garantire al team che darò loro la miglior qualità possibile nelle indicazioni e nei dati per aiutarli a fare bene nel fine settimana di Austin, in 90 minuti  c’è molto da fare. Esplorerò il bilanciamento della vettura e la correlazione dei dati con il lavoro la squadra che ho fatto nel simulatore. Valuterò alcune nuove parti e la durata dei pneumatici per questo weekend cercando di dare dati importanti utili a costruire una strategia vincente per la gara di domenica”.

Pubblicità

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button