DichiarazioniGran Premio Spagna

Formula 1 | GP Spagna 2016, Max Verstappen: «Non mi aspettavo la seconda fila»

Sicuramente Max Verstappen è stato uno dei protagonisti della sessione. Il pilota olandese che ha fatto il suo debutto stagionale sulla RB12 nella giornata di ieri, prenderà il via del Gran Premio di Spagna dalla quarta posizione, staccato di quattro decimi dal suo compagno di squadra, Daniel Ricciardo, terzo. Entrambi i piloti della Red Bull hanno portato a casa quello che sembra un risultato sensazionale visto che sono riusciti nell’impresa di stare davanti alle Ferrari di Raikkonen e Vettel.

Anche se ha avuto poco tempo per adattarsi alla RB12, Max Verstappen, estremamente soddisfatto del lavoro svolto, ha avuto anche qualche occasione per mettere in difficoltà il suo ben più esperto teammate: «Avevo un buon feeling con la vettura che migliorava giro dopo giro. Tenendo conto che era la mia prima qualifica con la Red Bull possiamo considerarlo un ottimo punto di partenza in prospettiva della gara – ha commentato il figlio d’arte – Per questo primo fine settimana il mio obiettivo primario è quello di sentirmi sempre più a mio agio e ci sto riuscendo».

La pressione però potrebbe giocare brutti scherzi anche a un pilota apparentemente freddo come Max Verstappen. L’imperativo domani però sarà non farsi prendere dalla foga del semaforo verde per non perdere posizioni in partenza: «Speriamo di mantenere la mia attuale posizione allo start o di riuscire a recuperare qualcosa – ha commentato l’olandese – Non mi aspettavo di finire in seconda fila alla mia prima qualifica con la Red Bull, credevo che la Ferrari ci sarebbe stata davanti. Parlando in termini di ritmo, potremmo avere delle buone possibilità per chiudere sul podio, ma non voglio parlare di queste cose ora, voglio solo chiudere la gara in una buona posizione», ha concluso.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button