DichiarazioniGran Premio Singapore

Formula 1 | GP Singapore 2016, Kimi Raikkonen: “Sono a mio agio, sto guidando bene”

Cala il sipario sulla prima giornata di libere sul circuito di Marina Bay e ci troviamo ancora una volta Kimi Raikkonen più in palla rispetto al compagno di squadra, sicuramente rigenerato dal matrimonio, conferma ancora una volta di trovarsi a suo agio con la SF16-H, anche nel circuito cittadino di Singapore, più volte terra di conquista di Sebastian Vettel, il distacco minimo da Rosberg (appena due decimi), anche se con mescola diversa fa ben sperare i tifosi in rosso.

Il finnico con il suo look inconfondibile ai microfoni commenta le sue performance: “Nelle seconde libere tutto è andato piuttosto bene e la macchina si guida senza problemi, nella prima sessione invece ho avuto molte più difficoltà a causa dell’asfalto molto abrasivo che non permetteva la giusta aderenza agli pneumatici”, a differenza del compagno di box Kimi si è concentrato di più sul long-run e non nasconde le possibili insidie della Ferrari sul giro secco: “Oggi abbiamo avuto buone sensazioni soprattutto sul passo gara, ma possiamo ancora migliorare. Forse facciamo un po’ più fatica nel giro secco ma ho fiducia nel box; in generale per la vittoria finale non saprei chi è più difficile da battere tra Red Bull e Mercedes, entrambe si sono dimostrate molto competitive già da oggi”.

L’auspicio è quello di avere un Kimi Raikkonen pimpante anche domani in qualifica e domenica in gara con la speranza che non sia coinvolto in sfortunati eventi accidentali o dinamiche di gara cosi da vedere che risultato può raggiungere facendo una gara “pulita”.

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button