2019Formula 1Gran Premio Monaco

Formula 1 | Gp Monaco 2019, Anteprima: gli orari del weekend, il circuito, le previsioni meteo

Gp Monaco, dopo un weekend di pausa siamo pronti a tuffarci nell’atmosfera di Montecarlo. Nell’attesa l’anteprima con gli orari Tv e il meteo

Topics

Gp Monaco 2019, round 6° Dopo un fine settimana di pausa, eccoci di nuovo pronti ad assistere ad un nuovo appuntamento del Mondiale 2019 con il Gp Monaco. Tutto è pronto per il weekend più esclusivo del calendario e con una cornice unica e spettacolare come Montecarlo e il tracciato ricavato dalle stradine del Principato e che si snoda tra gli edifici, hotel, casinò e gli yacht ed imbarcazioni di lusso ormeggiati al porto.

Glamour, moda, mondanità, fascino, lusso, élite, spettacolarità, pericolosità, brividi, storia, queste sono le caratteristiche che rendono unico questo appuntamento del Campionato del Mondo di Formula 1, giunto alla 77° edizione. Una tappa tra le le più attese, per l’atmosfera che si respira, la particolarità del tracciato circondato da guardrail, muretti e curve uniche e che per percorrerlo l’abilità del pilota ed un buon bilanciamento della vettura sarà fondamentale se non si vuole incappare in errori, vista la mancanza di vie di fuga e la probabilità di toccare, andare a muro è elevata.

A Monaco e Montecarlo andrà in scena una nuova attesa sfida tra i principali concorrenti di questo Mondiale, tra i piloti e le Scuderie in lotta per i titoli iridati e per una buona posizione in entrambi le classifiche ed ottenere più punti possibili. Una stagione 2019 che vede la Mercedes saldamente in vetta alla classifica costruttori, grazie alle 5 vittorie nelle prime 5 gare finora disputate e le altrettante 5 doppiette ottenute, la vedono sempre più favorita alla vittoria iridata ed ad una nuova stagione da dominatrice incontrastata e una sfida sempre più interna e contesa tra i due piloti Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, entrambi apparsi in ottima forma fin dalla prima gara e vedremo come andrà a finire la lotta tra i due a Montecarlo.

Formula 1 Gp Monaco AnteprimaAltra squadra da tenere d’occhio è la Ferrari, che nonostante tutte le premesse positive alla vigilia del Campionato, dalla prima gara purtroppo sembra essere in difficoltà e alla ricerca della prima vittoria della stagione. Vedremo come se la caverà sul difficile tracciato di Montecarlo, se in questi giorni la Scuderia sia riuscita a risolvere i guai che non l’hanno permessa finora di presentarsi in ottima forma e riuscire a non farsi scappare la Mercedes. Anche entrambi i piloti vorranno far bene in questo tracciato, specialmente Charles Leclerc, il pilota di casa che si presenterà sulla pista davanti al suo pubblico con tanta voglia di fare un’ottima figura e ottenere il miglior risultato possibile… e chissà la prima vittoria in carriera in Formula 1. Vedremo cosa riuscirà a fare anche Sebastian Vettel anch’egli a caccia della vittoria e del riscatto dopo questo deludente inizio di stagione.

Occhio però alla Red Bull che sta dimostrando un’ottima forma, anche se non ha ancora vinto e chissà che possa rappresentare un’incredibile sorpresa al Gp Monaco. Sicuramente tra i piloti da tenere d’occhio è Max Verstappen, che finora sta mostrando un’ottima forma.

Il circuito di Monaco Per la 77° volta, la Formula 1 arriva a Montecarlo per affrontare il Gp Formula 1 Gp Monaco AnteprimaMonaco, un appuntamento particolarmente atteso dagli appassionati e dai piloti. Una sfida che si snoda lungo il mitico circuito cittadino, ricavato dalle stradine usate quotidianamente dai cittadini, dal traffico e da chiunque transita in questa bellissima località del Principato di Monaco, che si affaccia sul mare, sulla Costa Azzurra e caratterizzato da un posto molto frequentato, ove è possibile vedere ormeggiati bellissime imbarcazioni di vario tipo.

Il circuito è uno di quelli che i piloti sognano di correre e vincere almeno una volta nella loro carriera. Il più lento e difficile circuito del calendario, dove l’abilità di guida del pilota sarà fondamentale, un buon carico aerodinamico e attenzione, dato che il minimo errore può costare caro e finire contro i guardrail, i muretti è molto facile.

Le Qualifiche sono fondamentali, dato che i sorpassi sono pressoché difficili, impossibili ed un’alta probabilità di ritiri da parte dei concorrenti e l’intervento della Safety Car, quindi una buona condotta di gara e una buona strategia sarà fondamentale per assicurarsi la possibilità di finire in zona punti e completare la gara.

Il 21 maggio 1950, la Formula 1 disputò qui per la prima volta il Gp Monaco. Dopo Silverstone, Monaco è stato il secondo circuito nella storia ad ospitare la Formula 1, malgrado fin dal 1929 si disputarono alcune corse. Per le sue caratteristiche, è considerato un “circuito di uomini” dove è il talento del pilota che fa la differenza.

Formula 1 Gp Monaco AnteprimaIl tracciato, è lungo 3.340 km ed è rimasto invariato per tutti questi anni. di recente il manto stradale è stato sottoposto a lavori di asfaltatura in previsione del Gran Premio. Il numero di giri da percorrere sono 78 ed una distanza di gara di 260,52 km. Dalla griglia di partenza, si scatta per trovarsi alla prima curva, alla Santa Devota, un punto dove molto spesso accadono scontri anche subito dopo la partenza. Da qui, si sale fino ad un sinistro-destro molto stretto che porta al Casinò, con discesa fino alla curva a destra del Mirabeau. Da qui si prosegue fino alla curva più lenta del Mondiale: Virage Fairmont (ex Virage Loews), dove si trova uno degli hotel più esclusivi della località, il Fairmont Hotel. Dopodiché percorriamo la sezione Portier, che conduce al mare, con la pista che passa sotto un Tunnel per poi uscire alla “Chicane” vicino al porto, da lì raggiungere una curva a sinistra del “Bureau de Tabac”, la Piscina e la curva a destra della Rascasse, seguita dalla curva Anthony Noghes, per poi tornare a tagliare il traguardo.

Pirelli Per l’appuntamento monegasco, Pirelli ha scelto di portare i compound più morbidi della gamma, ovvero White Hard, Yellow Medium e Red Soft: C3, C4 e C5.

Meteo Il weekend del Gp Monaco prevede tempo sereno malgrado la possibile presenza di nuvole soprattutto nelle giornate di giovedì quando sarà in programma come di consueto qui le due sessioni prove libere, venerdì e sabato con qualche probabilità di un po’ di pioggia in occasione delle Prove libere 3 e Qualifiche. Per la gara non è prevista pioggia nonostante la presenza di qualche nuvola. Temperature attese tra i 14°C e 20°C.

Orari Tv e Programma del weekend Tutto è pronto per la 6° tappa della stagione 2019 con il Gp Monaco che sarà trasmessa in diretta ed esclusiva da Sky Sport F1 HD fin dalle prove libere 1 e 2 che come di consueto andranno in scena giovedì 23 Maggio, prove libere 3 e Qualifiche di sabato e la gara di Domenica che scatterà alle 15:10. Anche TV8 trasmetterà per la prima volta in questa stagione in diretta questa tappa, ma soltanto Qualifiche e gara. Non mancherà il Live di F1world che trasmetterà e racconterà giro dopo giro la gara.

Qui in dettaglio gli orari Tv italiani del Gp Monaco 2019:

Giovedì 23 Maggio

dalle 11:00 alle 12:30: Prove Libere 1 (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD; niente diretta TV8);

dalle 15:00 alle 16:30: Prove Libere 2 (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD; niente diretta TV8 ).

Sabato 25 Maggio

dalle 12:00 alle 13:00: Prove Libere 3 (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD; no diretta TV8);

dalle 15:00 alle 16:00: Qualifiche (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD e TV8 a partire dalle 14:00)

Domenica 26 Maggio

dalle 15:10: Gara (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD e TV8 a partire dalle 13:30)

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia nata nel 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dal 1998 appassionandomi a un certo Michael Schumacher e alla Ferrari. Negli ultimi anni, mi sono appassionata ad un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button