2016Curiosità dalla F1Gran Premio Italia

Formula 1 | GP Italia: la firma c’è! Ufficiale il rinnovo di Monza fino al 2019

Il deal tra la FOM e l’Autodromo di Monza per mezzo dell’ACI è stato finalizzato con la firma, posta nero su bianco nella giornata di lunedì. Il GP Italia è quindi confermato per le prossime 3 stagioni di Formula 1, in attesa di un ulteriore rinnovo.

L’annuncio è arrivato in mattinata per mezzo dell’account twitter dell’Autodromo Nazionale di Monza, a riportare solo l’ultimo atto di un accordo dal valore di circa 70 milioni di euro, già raggiunto due mesi fa ma protratto per motivi di opportunità legale.

“Pur tra mille difficoltà e con grande impegno siamo arrivati alla firma definitiva del contratto per Monza. -ha esordito il presidente dell’ACI Angelo Sticchi DamianiA nome degli sportivi italiani ringrazio il premier Matteo Renzi e il presidente del Coni Malagò che un anno fa hanno creduto in questo obiettivo e creato le condizioni per raggiungere insieme questo importantissimo risultato”. 

“Un ringraziamento particolare lo dobbiamo anche al Governatore Maroni e a tutta la giunta lombarda per aver sostenuto in maniera determinante questa trattativa. Abbiamo così scongiurato la maledetta ipotesi che dopo 70 anni l’Italia potesse perdere una delle più prestigiose, storiche e affascinanti gare automobilistiche del mondo. Adesso avanti insieme con l’obiettivo di far diventare il GP di Monza nei prossimi anni un evento ancora più importante, in grado di affascinare e attrarre sempre più appassionati di tutti il mondo”.

Dopo due anni sono terminate le incertezze concernenti il rinnovo di Monza, rimasto in stallo e definito “tipico accordo all’italiana” da Bernie Ecclestone. Ha così luogo il trionfo dello sport italiano e la sconfitta della battaglia timidamente iniziata nei mesi estivi da Imola, ritirata dalla scena per ospitare GP Italia.

Topics
Pubblicità

Beatrice Zamuner

Mi chiamo Beatrice, ho 20 anni e faccio parte di F1World da 4 anni. Ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre e ora studio lingue a Ca Foscari. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close