DichiarazioniGran Premio Giappone

Formula 1 | GP Giappone 2016, Kimi Raikkonen: “Bel circuito, è una pista impegnativa”

La Formula 1 si sposta velocemente sul circuito di Suzuka, in Giappone, e Kimi Raikkonen fa il punto della situazione per la Ferrari

A conclusione della tripletta asiatica iniziata due settimane fa a Singapore, da Sepang la Formula 1 si sposta velocemente sul circuito di Suzuka, in Giappone. Le prime edizioni della gara del Sol levante, 1976 e 1977, furono disputate sul circuito del Fuji, dove il GP poi è tornato nel 2007 e nel 2008,e tutte le altre, dal 1987, al Suzuka Circuit: “Non so se è uno dei miei preferiti, ma è un bel circuito – ha raccontato Kimi Raikkonen a proposito del tracciato giapponese – E’ una pista impegnativa dove la macchina deve andare alla perfezione, perché è veloce ed è molto difficile far funzionare tutto come si vuole. Mi piace il cibo locale e ci sono molti appassionati di Formula 1. E’ un posto davvero interessante“.

Il tracciato, inizialmente pensato per i test, sorge accanto a un parco giochi ed è l’unico nel calendario per la sua conformazione a 8, uno dei più tecnici per la varietà delle curve e tra i più apprezzati dai piloti. Come in Malesia, anche sul circuito nipponico si tornerà a correre con mescole Hard, Medium e Soft; le previsioni meteo sembrano voler annunciare pioggia: “A livello di guida è un circuito dove si può spingere perché molto veloce e dove ci sono le possibilità per sorpassare: dipende da quanto si è veloci e da quello che fa chi ti sta davanti, ma c’è sempre una possibilità“, ha concluso Kimi Raikkonen.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button