2019Formula 1Gran Premio Azerbaijan

Formula 1 | Gp Azerbaijan 2019, libere 3: La Ferrari domina l’ultima sessione di prove

Le prove libere 3 si concludono con Leclerc e Vettel al comando. Impressionante il distacco tra la Ferrari e gli altri team

Le prove libere 3 arrivano dopo un venerdì atipico, segnato dall’annullamento delle PL1, e confermano quanto accaduto durante la seconda sessione di test; la Scuderia Ferrari, infatti, continua a dominare. Charles Leclerc comanda la sessione con il tempo di 1’41″604 (a due decimi dalla pole position del 2018) mentre il suo compagno di squadra, Sebastian Vettel, lo segue in seconda posizione staccato di soli 0.198 millesimi. La doppietta Ferrari è sorprendente per il distacco imposto agli altri team: il terzo classificato, Max Verstappen, ha fatto registrare un tempo di 1’42″852, ben 1,2 secondi di ritardo dal pilota monegasco.

Le Mercedes seguono a ruota con Valtteri Bottas (1’43″176) e Lewis Hamilton (1’43″176) rispettivamente in quarta e quinta posizione. Le due Frecce d’Argento sembrano aver faticato con la gomma rossa a causa dell’elevata temperatura dell’asfalto (43°C). Potrebbe, tuttavia, trattarsi di una semplice pretattica del team tedesco, in attesa di mostrare il reale potenziale della Mercedes W10 durante le qualifiche programmate alle ore 15:00. A completare la top ten troviamo Kvyat (Toro Rosso), Magnussen (Haas) Albon (Toro Rosso), Perez (Racing Point F1) e Raikkonen (Alfa Romeo Racing).

Delude la McLaren dopo i buoni risultati di ieri: Carlos Sainz ha concluso le prove libere 3 in quattordicesima posizione, alle spalle del suo compagno di squadra Lando Norris. Sul circuito di Baku faticano anche le due Renault con Daniel Ricciardo in undicesima posizione e Nico Hulkenberg addirittura in sedicesima. Come siamo ormai abituati a vedere, in fondo alla classifica troviamo le due Williams di Kubica (18°) e Russell (19°). La ventesima e ultima posizione spetta alla Red Bull di Pierre Gasly che dovrà scontare una penalità per non essersi presentato alle verifiche del peso durante le FP2.

Le buone sensazioni date dalla SF90 potranno essere confermate solamente durante le qualifiche; Charles Leclerc e Sebastian Vettel imporranno nuovamente il loro ritmo oppure i due della Mercedes riusciranno a ribaltare la situazione?

https://twitter.com/F1/status/1122094671092645888

Topics
Pubblicità

Alberto Lanzidei

Mi chiamo Alberto, ho 24 anni e la mia passione sono le automobili. Seguo con attenzione il mondo delle corse e in particolare la Formula 1, massima espressione del motorsport. Sin dall'adolescenza il mondo dell'informazione sportiva attirava la mia curiosità, senza immaginare che un giorno ne sarei entrato a far parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close