DichiarazioniFormula 1

Formula 1 | George Russell vuole una Formula 1 più simile alla Moto GP

Il pilota della Williams George Russell ha detto di sperare che la Formula 1 torni ad essere più entusiasmante, come secondo lui è la Moto GP

Il pilota della Williams George Russell ha dichiarato di confidare nel fatto che, con il cambio di regolamenti previsto per il 2021, la Formula 1 diventi eccitante come la Moto GP.

Nelle intenzioni di Liberty Media, i cambiamenti al regolamento che investiranno la Formula 1 dal 2021 avranno lo scopo di rendere le gare più entusiasmanti. Gli obiettivi sono infatti di rendere più facile per le monoposto seguirsi a vicenda, e di mettere un tetto ai budget. Il tutto per far sì da un lato che vi siano più sorpassi, dall’altro che molti più team siano in grado di lottare per vincere le gare.

George Russell ha spiegato di sperare proprio in questo. In una Formula 1 più eccitante e piena di emozioni come lui ritiene essere la Moto GP, per la quale nutre una grande passione.

È giusto, la loro corsa è incredibile. Mi ricorda un po’ i kart in cui puoi quasi superare in ogni angolo e scambiare posizioni”, ha detto George Russell al portale RaceFans.net.

È un peccato che la Formula 1 non sia più così. Ma penso che la Liberty Media sia molto in cima in quello e spero che quando arriveremo nel 2021, saremo leggermente più in quella direzione”.

Quando gli è stato chiesto se dunque avesse voglia di provare una moto, George Russell ha però chiarito che è concentrato esclusivamente sulla Formula 1.

Non in questa fase”, ha dichiarato. “Sono completamente concentrato sulla Formula 1 e non voglio rischiare lesioni inutili”.

In questo inizio di mondiale, George Russell sta ovviamente faticando non poco nel tentare di migliorare la pessima Williams di quest’anno. Ciò nonostante, il giovane pilota britannico sta dimostrando che il talento non gli manca. Nelle sei gare fin qui disputate in questo campionato, è’ infatti sempre riuscito a chiudere davanti al compagno di squadra Robert Kubica.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di giornalismo, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close