Mercato Piloti F1

Formula 1 | Fernando Alonso rimanda al 2017 ogni decisione sul suo futuro

Il 2017 sarà un anno cruciale. Non solo per la Formula 1 che si troverà a fare i conti con un rinnovato, e forse anche temuto, regolamento tecnico comprendente gomme più larghe e aumento del carico aerodinamico, ma soprattutto per Fernando Alonso. Il pilota della McLaren, che proprio il prossimo anno vedrà scadere il suo contratto col team di Woking, si troverà a districarsi con importanti decisioni sulla sua carriera. Lo spagnolo è uno dei veterani della Categoria e, nonostante la fame di vittoria gli faccia ancora gorgogliare lo stomaco, il prossimo 29 luglio compirà 35 anni. Anche se il matrimonio con la McLaren non ha ancora portato i frutti sperati, Fernando Alonso ha sottolineato che non parlerà del suo futuro non prima della prossima estate.

«Non prenderò una decisione a riguardo di cosa vorrò fare dopo fino al mese di settembre 2017, avrò del tempo per il quale pensare. Voglio chiudere al meglio la stagione attuale senza dover pensare al 2018», ha commentato l’ovietense.

Anche se Fernando Alonso ha insistito di sentirsi felice in McLaren è indubbio che la sua permanenza futura nel Circus dipenderà soprattutto dai cambiamenti tecnici che entreranno in vigore dalla prossima stagione, con vetture più veloci e impegnative per i piloti. Nel caso di addio alla massima formula automobilistica lo spagnolo potrebbe lasciarsi travolgere dal fascino della 24 Ore di Le Mans, uno dei suoi pallini da parecchi anni, o accettare la sfida della Indycar: «Il 2017 sarà un anno importante per me e per la Formula 1. La prossima stagione scadrà il mio contratto con la McLaren ma prima di prendere ogni decisione sul mio futuro voglio aspettare di vedere come si comporteranno le monoposto, quali sensazioni trasmetteranno ai piloti – ha sottolineato il pilota della McLaren – Solamente in quel momento capirò se sarà meglio rimanere in Formula 1 e provare a vincere il terzo titolo o se mi guarderò attorno alla ricerca di qualche altra sfida».

In ogni modo il 34enne ha ribadito di non avere rimorsi per aver lasciato la Ferrari a termine della stagione 2014. Alonso è convinto che la scuderia inglese saprà tornare agli antichi fasti: «Sto bene, sono felice. Sicuramente quest’anno le cose vanno molto meglio, il 2015 ha rappresentato per tutto un’annata davvero dura. Il nostro unico obiettivo deve essere quello di battere la Mercedes. Non rimpiango nulla, un paio di anni fa ho fatto le mie scelte con il cuore e ne sono contento», ha concluso.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button