Dichiarazioni

Formula 1 | Fernando Alonso: “La decisione di continuare dipenderà più dalle regole del prossimo anno”

Lo spagnolo Fernando Alonso spiega che la decisione se ritirarsi oppure no dalla Formula 1, dipenderà maggiormente dal divertimento che gli trasmetteranno le nuove monoposto, più che dalle prestazioni e dalla competitività della sua McLaren Honda. Infatti il pilota spagnolo afferma: “La decisione di continuare in Formula 1 non dipenderà dalle prestazioni della vettura. Le ultime due stagioni sono state difficili, ma mi sono divertito molto. E se le monoposto del prossimo anno dovessero essere divertenti come lo erano in passato, non ci saranno problemi nel continuare”.

Parlando della situazione odierna in cui si trova la McLaren Honda, con una monoposto che dopo la complicatissima passata stagione passo dopo passo sta migliorando, Fernando Alonso non nasconde nulla, anzi è molto realista ed afferma: “In circostanze normali non meritiamo ancora il podio. Speriamo di migliorare per il prossimo anno, ma questa è la Formula 1 e tutto può succedere”. Fernando Alonso affronta così un tema difficile, quello di un possibile ritiro. Tra pochi giorni infatti il pilota spagnolo compirà 35 anni e l’ipotesi di abbandonare la Formula 1 potrebbe non essere così lontana.

Un tema veramente importante per Fernando Alonso è quello relativo alla dura condotta da ragioniere richiesta dai regolamenti “al risparmio”. Tutto ciò secondo lui toglie l’essenza e l’emozione dell’essere pilota, perciò afferma: “Le macchine attuali sono più lente di prima e ci danno sensazioni differenti, che vanno contro quello che è l’istinto del pilota. La decisione di continuare dipenderà più dalle regole del prossimo anno. Se dovessimo pensare ancora a risparmiare gomme e benzina, dovrei pensarci”.

Ovviamente non manca la classica domanda sulla Ferrari, e Fernando Alonso risponde tranquillamente, senza alimentare assurde polemiche ed afferma: “Correre in Ferrari e far parte di quel team è un sogno, perciò non auguro insuccessi né a Sebastian Vettel né alla squadra. Lo scorso anno hanno iniziato forte e in questa stagione hanno fatto un piccolo passo indietro”.

Infine Fernando Alonso si esprime sull’attuale situazione di Carlos Sainz, dicendo: “Il cambio piloti è stato fantastico per lui. Max Verstappen sta dando prova di essere veramente veloce, e dato che sono sempre stati allo stesso livello è una buona notizia. E ora il fatto che Daniil Kvyat stia dietro è un’altra buona notizia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button