20172018

Formula 1 | Fernando Alonso è fiducioso sulla motorizzazione Renault

Dopo tre anni pare esserci luce in fondo al tunnel per Fernando Alonso, i primi dati ricevuti dalle power unit in fase di rodaggio fanno ben sperare in casa McLaren.

Topics

Dopo tre anni pare esserci luce in fondo al tunnel per Fernando Alonso, i primi dati ricevuti dalle power unit in fase di rodaggio fanno ben sperare in casa McLaren.Lo storico team sta testando i propulsori Renault per 2018 con l’obiettivo di tornare sul podio per la prima volta dal 2014. Le alte speranze all’inizio di ogni stagione della partnership McLaren-Honda sono state invariabilmente schiacciate nei test di apertura da una serie di problemi di affidabilità e un chiaro deficit di potere ai team rivali. Dopo aver assistito a tutte e tre le pre-stagioni con la Honda, Alonso afferma che l’atmosfera a Woking è completamente diversa prima della stagione 2018.

“Siamo molto fiduciosi.Penso che alla McLaren abbiamo apportato alcuni cambiamenti per quest’anno, il più ovvio è il propulsore con la Renault, che a mio parere è rappresenta un grande salto in avanti.L’umore per tutti noi è molto diverso quest’anno rispetto agli ultimi tre anni, abbiamo sempre avuto l’aspettativa che la stagione potesse essere buona per noi, ma penso che quest’anno abbiamo riusciremo a lottare, la base del telaio sviluppata in questi anni non ha nulla da invidiare ad altri team, ci mancava la potenza.Vorremmo essere sul podio, vorremmo lottare per le vittorie in gara. Penso che la lotta che abbiamo avuto negli ultimi tre anni abbia reso la squadra molto più forte e compatta ma soprattutto pronta alla lotta”.

Anche il direttore esecutivo della McLaren Zak Brown è fiducioso in vista della nuova stagione, rivelando che la MCL33 ha superato i crash test la settimana scorsa e sta producendo numeri di prestazioni promettenti nelle simulazioni.

“Tutto sta andando molto bene sull’assemblaggio della monoposto.Finalmente abbiamo un motore, abbiamo appena superato i crash test e tutto è andato secondo i piani, presenteremo la vettura il 23 Febbraio e dopo tre giorni saremo in pista. Le simulazioni che stiamo facendo ci soddisfano, ma non sempre quello che si fa al simulatore corrisponde alla realtà, speriamo non sia questo il caso.”

Topics
Continua la lettura

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Aspetta! C'è dell'altro!