Mercato Piloti F1

Formula 1 | Fernando Alonso disposto a tutto per la Mercedes, anche alla riduzione d’ingaggio

Ormai le indiscrezioni di un interessamento mostrato dalla Mercedes verso Fernando Alonso non si nascondo più. A dispetto della fallimentare stagione 2015 che lo spagnolo ha vissuto con la McLaren, e che le malelingue lo volevano destinato a un finale di carriera nelle retrovie, il 2016 ha iniziato a regalare qualche sorriso all’ovietense che già, dopo appena sei gare dall’inizio della stagione, è riuscito a fare più punti rispetto a quelli ottenuti da tutta la McLaren l’anno scorso. La MP4-31 non è ancora una macchina competitiva di alto livello, nonostante la crescita, e il sogno di tornare a vincere un altro Mondiale, il terzo, si è dovuto fare da parte.

Gli ingredienti sembrano esserci tutti. Il Mercato Piloti ci offrirà importanti punti di argomentazione e le difficoltà delle rinegoziazioni potrebbero portare vantaggi proprio a Fernando Alonso. Rosberg è in trattativa con la Mercedes e a dividere le parti sembrano esserci solo i soldi. Il tedesco, attuale leader del Mondiale, è intenzionato a continuare col team di Brackley ma col trattamento economico che è stato riservato a Lewis Hamilton. Toto Wolff, non si sa per tattica o cosa, ha iniziato a strizzare gli occhi a Fernando Alonso e lo spagnolo sembrerebbe aver risposto alla chiamata. Nel 2017 a livello regolamentare cambieranno moltissime cose ma il pilota della McLaren sarebbe disposto ad accettare l’eventuale sfida proposta dalla Mercedes rinunciando a buona parte dello stipendio che percepisce attualmente.

Proprio in questi ultimi giorni il suo manager, Luis Garcia Abad, si sarebbe già messo in marcia contattando i responsabili della Mercedes. Proprio per stessa ammissione del manager dello spagnolo, Fernando Alonso non nasconde più il desiderio di poter vincere il terzo titolo iridato in Formula 1, qualcosa che ora come ora non può ottenere con la McLaren, un progetto in crescita che però a livello prestazionale non offre le sufficienti garanzie a un pilota che si avvicina alla soglia dei 35 anni.

Fernando Alonso è un pilota costoso e al prezzo pagato dalla McLaren, un suo passaggio in quel di Stoccarda sarebbe stato impossibile. Se effettivamente il management dell’ovietense troverà un accordo coi vertici Mercedes, Fernando Alonso potrebbe ritrovarsi in squadra al fianco di Lewis Hamilton, col quale condivise già la McLaren nel 2007, una convivenza mal digerita da entrambi i piloti che però negli anni successivi sono riusciti a superare le proprie avversità. Alonso e la Mercedes si avvicinano sotto gli occhi impotenti della McLaren che per il 2017 punterà ad aggiudicarsi qualche podio. Lo spagnolo vuole vincere, ancora, prima di dire basta e per farlo è disposto a tutto, anche a rinunciare a gran parte dei 35 milioni di euro all’anno che gli passa la McLaren.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button