2019Formula 1Gran Premio Monaco

Formula 1 | A Monaco sarà la gara numero 300 per Kimi Raikkonen

Questo weekend a Monaco, Kimi Raikkonen correrà il suo Gran Premio numero 300 in Formula 1. Ecco la top 5 delle sue migliori gare

Topics

Domenica a Monaco sarà il Gran Premio numero 300 per Kimi Raikkonen. Un numero straordinario, che fa capire bene quanto sia stata importante la carriera di Ice-man in Formula 1.

Kimi Raikkonen è sicuramente uno dei piloti più acclamati e tifati nel Circus. Il suo stile unico apparentemente freddo e distaccato, negli anni lo ha reso uno dei personaggi più amati della Formula 1. Senza ovviamente dimenticare che ha anche regalato un mondiale alla Ferrari.

Per festeggiare la gara numero 300 di Kimi, ecco la top 5 delle sue gare migliori.

La prima è il Gran Premio del Giappone del 2005. Kimi Raikkonen partiva in diciassettesima posizione, ma finì per vincere la gara. All’ultimo giro infatti il finlandese riuscì a superare la Renault di Giancarlo Fisichella, grazie ad un sorpasso spettacolare messo a segno in curva 1 del circuito di Suzuka. Un sorpasso con cui Kimi Raikkonen dimostrava a tutti il suo infinito talento.

 

La seconda è Australia 2007, che fu il debutto di Kimi Raikkonen alla Ferrari. Sostituiva un certo Michael Schumacher, ma Ice-man non dimostrò il benchè minimo segno di preoccupazione. Pole e vittoria dopo un weekend dominato dal finlandese, che si presentò così ai tifosi del Cavallino.

La terza non può che essere Brasile 2007, la gara che regalò il titolo mondiale a Kimi Raikkonen e alla Ferrari. Erano tre i piloti che arrivati a quell’ultimo appuntamento potevano ancora vincere il mondiale: le due McLaren, di Lewis Hamilton e di Fernando Alonso, e la Ferrari di Kimi Raikkonen. Lewis Hamilton era in testa al campionato, con Fernando Alonso che era staccato di 4 punti, e Kimi Raikkonen che era a 7 punti dalla vetta. Kimi Raikkonen vinse la gara, e conquistò il titolo mondiale con solo un punto di vantaggio sul duo della McLaren.

 

E arriviamo alla quarta miglior gara di Kimi. Belgio 2009. Non un anno facile per la Ferrari, erano le stagioni in cui le Brawn di Jenson Button e di Rubens Barrichello dominavano. Ma Kimi Raikkonen regalò in quella gara l’unica vittoria stagionale alla Ferrari.

Veniamo all’ultima. Molto recente. Stati Uniti 2018. Questa ce la ricordiamo ancora tutti. Il Gran Premio degli Stati Uniti dell’anno scorso, che Kimi Raikkonen ha vinto riuscendo a tenersi dietro Lewis Hamilton e Max Verstappen, dopo degli ultimi giri da cardiopalma.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Mi chiamo Luca, ho 20 anni, e sono uno studente universitario. La Formula 1 è da sempre una delle mie più grandi passioni e non mi perdo un weekend di gara dai tempi di Michael Schumacher. Sono tifoso della Ferrari, così come nel calcio sono tifoso dell'Inter, e penso che il tifo sia qualcosa di imprescindibile per appassionarsi davvero ad uno sport. Massima oggettività però ovviamente nel momento in cui scrivo articoli. Una delle mie ambizioni più grandi è quella di diventare giornalista sportivo per poter seguire sempre da vicino la Formula 1 e poter esserne parte io stesso.

Altri articoli interessanti

Back to top button