DichiarazioniFormula 1

Formula 1 2023: il calendario più lungo di sempre?

Il GP di Cina è pronto a tornare nel Circus? Le indiscrezioni inerenti alla prossima stagione sono molteplici

Cambia ancora il programma del calendario della Formula 1 per la prossima stagione, ma in che modo?

Con la stagione 2022 arrivata ormai a più della metà delle gare disputate, si fa sempre più all’orizzonte l’inizio e la programmazione del calendario della stagione 2023 di Formula 1. Tra le nuove comparse troveremo soprattutto la più attesa e affascinante se vogliamo dire che è la tappa del Gran Premio di Las Vegas, che ricordiamo si svolgerà di sabato sera. Saranno 24 le tappe dove il Circus si esibirà nella prossima stagione, mai così tante nella storia di questo sport.

A riguardo, si fa sempre più incombente il ritorno del Gran Premio di Cina a Shanghai, probabilmente il 16 Aprile, il quale tuttavia, al momento non c’è nessuna certezza o ufficialità. “Dobbiamo monitorare la situazione pandemica e anche politica per quanto riguarda un’eventuale tappa a Shanghai, staremo in guardia. La Formula 1 vuole attirare l’attenzione su valori positivi.” Così ne parla l’Amministratore Delegato del Circus Stefano Domenicali.

Cosa cambia per la stagione 2023

Quello che i membri della FIA vogliono assolutamente fare nella prossima annata sarà sicuramente quello di dare forma a un calendario più coerente per il 2023, sia dal punto di vista delle spese che delle emissioni. Si prospettano dei cambi riguardo alle date per i GP di Barcellona, Spa, Imola e Baku. In particolare, il Circuit de Barcellona-Catalunya prenderebbe il via il 4 Giugno, mentre il GP del Belgio si sposterebbe a poco prima della summer break ossìa il 23 Luglio.

Dall’altro lato, il Circuito di Zandvoort si vedrebbe protagonista il 27 Agosto al ritorno dalla pausa. Un calendario di Formula 1 2023 molto intenso ma organizzato con più criterio, con anche il GP dell’Azerbaijan anticipato al 30 Aprile e Imola posticipata a Maggio. A chiudere il cerchio ci sarà ovviamente la gara di Abu Dhabi preceduta da Las Vegas.

Ecco il possibile schema del calendario di Formula del 2023

  • 5 Marzo Sakhir/Bahrain;
  • 19 Marzo Jeddah/ Arabia Saudita;
  • 2 Aprile Melbourne/Australia;
  • 16 Aprile Shanghai/Cina;
  • 30 Aprile Baku/Azerbaijan;
  • 7 Maggio Miami/USA;
  • 21 Maggio Imola/Italia;
  • 28 Maggio Monte Carlo/Monaco;
  • 4 Giugno Barcellona/Spagna;
  • 18 Giugno Montreal/Canada;
  • 2 Luglio Spielberg/Austria;
  • 9 Luglio Silverstone/Gran Bretagna;
  • 23 Luglio Spa/Belgio;
  • 30 Luglio Budapest/Ungheria;
  • 27 Agosto Zandvoort/Olanda;
  • 3 Settembre Monza/Italia;
  • 17 Settembre Singapore;
  • 24 Settembre Suzuka/Giappone;
  • 8 Ottobre Doha/Qatar;
  • 22 Ottobre Austin/USA;
  • 29 Ottobre Mexico City/Mexico;
  • 5 Novembre San Paolo/Brasile;
  • 18 Novembre Las Vegas/USA;
  • 26 Novembre Yas Marina/Abu Dhabi.

Lorenzo Apuzzo

 

 

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio