2014Fotogalley

Formula 1 2014: le 10 foto più belle del Mondiale

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-001

È stato un anno importante per la Formula 1, e non solo per il ritorno dei motori V6 Turbo. La Mercedes ha letteralmente dominato la stagione e, fin dalla gara d’esordio di Melbourne, si era capito che il Mondiale sarebbe stata una guerra fratricida tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Una battaglia d’altri tempi, ricca di colpi di scena, astuzie, cattiveria agonistica. Sfide col coltello tra i denti. A vincere, alla fine è stato il britannico, autore di una rimonta Mondiale invidiabile, un uomo che si è tolto dalla faccia l’espressione da bravo ragazzo per assumere quella di un legionario romano, disposto a tutto per arrivare al suo scopo, determinato quanto basta, coraggio puro.

La Ferrari, dal canto suo, ha portato a termine l’ennesima stagione deludente. Le grandi attese non sono servite a nulla, i cambi di vertice ad annata in corso, ancora meno. Una rivoluzione interna che ha colpito ogni parte della Rossa, perfino i piloti, con l’amaro addio di Fernando Alonso, arrivato dopo cinque stagioni trascorse con la Ferrari. Un lustro di gioie e dolori che, a numeri in mano, non ha portato nulla ma che ha permesso all’iberico di entrare nel cuore dei ferraristi. Tanti sono stati i fatti da ricordare in questo 2014, noi vogliamo ricordarlo con le immagini, i fotogrammi fermi nelle schede di memoria dei fotografi che si conserveranno in eterno.

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-002

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-003

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-004

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-005

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-006

Canadian F1 Grand Prix

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-008

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-009

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-010

Formula-1-2014-10-foto-più-belle-011

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close