Mercato Piloti F1

Ora la Ferrari trema: Fernando Alonso può davvero prendere il volo da Maranello

Belgian Grand Prix, Spa Francorchamps 21 - 24 August 2014

È stato il tormentone di tutta l’estate: Fernando Alonso continuerà o meno in Ferrari? A seguito del Gran Premio d’Ungheria, era stato Mattiacci a prendere direttamente la parola, confermando come sia Raikkonen che Alonso sarebbero rimasti a Maranello almeno fino al 2015. Eppure, soprattutto a riguardo dello spagnolo, non è poi così certo di averlo ancora in Rosso la prossima stagione. Secondo la testata tedesca di Auto Motor und Sport, il 1° settembre potrebbe sconvolgere il mondo della Formula 1. Il corrispondente Michael Schmidt, citando fonti interne, ha confermato che nel contratto dello spagnolo sia presente una clausola rescissoria con la quale Alonso potrebbe chiudere anticipatamente la collaborazione con la Ferrari, trovandosi, a oltre 25 punti di distacco nel mondiale piloti dal leader della classifica. Il ritardo nei confronti di Nico Rosberg è di quasi 100 punti e per questo motivo lo spagnolo sarebbe libero di guardarsi intorno. Ma queste sono solo ipotesi, non vuol dire che in automatico il pilota di Oviedo lascerà al Rossa.

L’unica alternativa degna da essere presa in considerazione è quella della McLaren. Proprio secondo quanto riporta il Telegraph, approfittando della situazione in Ferrari, Ron Dennis avrebbe personalmente fatto all’iberico una golosa offerta per tornare in Gran Bretagna, una cifra che si aggirerebbe sui 32 milioni di dollari l’anno. Ma Alonso però, potrebbe essere frenato dopo gli allarmi giunti dal Giappone che vorrebbero la Honda, che tornerà nel 2015 dopo sei anni di assenza dalla Formula 1, «molto indietro sullo sviluppo del V6 turbo». La casa nipponica spinge per avere un top driver tra Alonso, Sebastian Vettel e Lewis Hamilton. Il sogno della Honda e della McLaren sarebbe quello di avere in squadra il tedesco della Red Bull, il cui contratto scadrà nel 2015, e lo spagnolo della Ferrari.

Le voci sarebbero supportate dal fatto che i due attuali piloti della McLaren, Kevin Magnussen e Jenson Button, non sono stati ancora confermati e, secondo indiscrezioni trapelate da Autosport, proprio il racing director Eric Boullier e il chief executive Ron Dennis starebbero facendo di tutto per riuscire nel doppio colpo.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio