2019Formula 1

Ferrari sfortunata! Wolff: “Avrebbe potuto vincere tre gare quest’anno”

La Ferrari avrebbe potuto vincere tranquillamente in Bahrain, Canada e Austria. Ma la sfortuna ci ha messo lo zampino…

Topics

Dopo la straordinaria stagione 2018 vissuta dalla Ferrari, indubbiamente quest’anno ci si sarebbe aspettato di più dal Cavallino Rampante, a livello di risultati. Ok, in qualche occasione la sfortuna ha messo il suo zampino, ma sono davvero poche le occasioni in cui la Ferrari ha dimostrato di poter lottare a pari livello con la Mercedes.

In ordine cronologico l’ultimo Gran Premio sfuggito dalle mani della Rossa è proprio quello di Austria. Charles Leclerc, dopo aver letteralmente dominato la corsa fin dalle fasi iniziali della partenza, proprio negli ultimi giri ha dovuto cedere il passo, e la vittoria, alla Red Bull di Max Verstappen.
Proprio il monegasco avrebbe potuto salire sul gradino più alto del podio anche in Bahrain, se il problema a un cilindro non lo avesse privato di una vittoria sicura.

Dall’altra parte della barricata c’è Sebastian Vettel. Il tedesco è stato sul punto di conquistare il Gran Premio del Canada se non fosse stato per un suo errore che gli ha visto infliggere la famigerata penalità che ancora oggi fa tanto discutere.

A esserne convinto è lo stesso Toto Wolff, boss della Mercedes. Il manager austriaco ha candidamente ammesso che il Cavallino Rampante potrebbe essere parecchio più avanti in campionato se la fortuna fosse stata di più dalla loro parte: “Credo che la Ferrari sia stata davvero sventurata nel corso di questa prima parte della stagione. Avrebbero potuto vincere tranquillamente almeno tre gare e invece le classifiche dicono altro – ha raccontato Wolff ai colleghi di Race Fans – In Austria, ad esempio, la Mercedes ha avuto dei problemi mentre a grande sorpresa la Red Bull si è rivelata essere la monoposto più veloce in pista. Il motivo per il quale la Ferrari non è riuscita a vincere al Red Bull Ring non riguarda ne il motore, ne la strategia. Sono state le gomme. Il degrado degli pneumatici non gli ha permesso di aggiudicarsi la corsa“.

E la Ferrari ci è andata vicina a interrompere la striscia vincente della Mercedes che proprio in Austria, non è stata mai in partita. Ma proprio il team di Maranello, in occasione delle gare più calde, potrebbe levarsi qualche bella soddisfazione, visto che il titolo mondiale, ormai, sembra già lontano.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Back to top button