DichiarazioniFormula 1Gran Premio Toscana

Ferrari mostra la sua livrea speciale per il Mugello

Colorazione amaranto per la SF1000 in occasione del GP numero 1000 della Scuderia di Maranello

La Ferrari ha rivelato la speciale livrea che le due Rosse mostreranno durante il GP del Mugello, la millesima gara in F1 del Cavallino Rampante

La Ferrari ha mostrato la speciale livrea con la quale festeggerà la millesima gara in Formula 1 sul circuito del Mugello. Per l’occasione, si è deciso di optare per una livrea rosso-amaranto, che richiama quella utilizzata all’esordio in F1 negli anni ’50. Ferrari, da sempre presente nel Circus, è il primo team a raggiungere lo storico traguardo e della stessa tonalità saranno anche le tute indossate da Charles Leclerc e Sebastian Vettel.

La Rossa si avvicina allo storico appuntamento in condizioni molto difficili. Reduce da due fine settimana senza punti all’attivo, è obbligatorio provare a rialzare la china. Difficile immaginare che un team del blasone della Ferrari possa terminare la stagione con questa inerzia. Al momento la Ferrari è al sesto posto posto nella classifica costruttori, in quello che sarebbe il peggior piazzamento degli ultimi 40 anni.

PIERO FERRARI: “UN OMAGGIO ALLA NOSTRA STORIA”.

“Il millesimo Gran Premio  della Scuderia Ferrari è un traguardo molto importante, che doveva essere ricordato in modo speciale. Ecco perchè abbiamo deciso di portare i colori visti per la prima volta sulla 125S, la prima auto da corsa a portare il nome Ferrari. Si tratta di un omaggio alla nostra storia.“, ha detto il figlio del Drake.

“Anche l’aspetto dei numeri di gara sulle vetture di Charles e Sebastian rifletterà la tradizione del passato, dando l’impressione di essere dipinti a mano sulla carrozzeria. Anche le tute dei piloti saranno abbinate ai colori dell’auto. Siamo fieri della nostra storia, ed è un modo per ricordare dove questa fantastica avventura ha avuto inizio.” , ha proseguito Piero Ferrari sul sito ufficiale del Cavallino.

“Solo qualche mese fa non avremmo mai potuto immaginare di poter festeggiare la nostra millesima gara sul circuito del Mugello. Sono felice che nel nome ufficiale dell’evento la Formula 1 abbia deciso di rendere omaggio alla Ferrari, l’unica squadra che è sempre stata presente nei 71 anni di storia di questo sport.”, ha così concluso Piero Ferrari.

Il Gran Premio del Mugello sarà la prima gara del 2020 ad essere aperta agli spettatori. Saranno 2.880 i tifosi ammessi nelle tribune, con l’obbligo di rispettare le doverose precauzioni relative al distanziamento sociale.

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.