2019Formula 1Popolo Alonsista

Formula 1 | Ecco il calendario 2019 di Fernando Alonso

Fernando Alonso ha annunciato una parte delle gare alle quali prenderà parte nel 2019. Ma il calendario potrebbe allungarsi ancora

Topics

Sarà un 2019 diverso per Fernando Alonso. Una cosa è certa per l’ex pilota della McLaren: nonostante il suo addio alla Formula 1 non se ne starà con le mani in mano. Il 2019 dello spagnolo sarà ricco di gare, anche se non appartenenti alla categoria regina del Motorsport.
Sicuramente l’obiettivo primario di Fernando Alonso per quanto riguarda questa stagione è quello di ottenere la tanto agognata Tripla Corona, andando ad aggiudicarsi anche la 500 Miglia di Indianapolis. Proprio per prepararsi al meglio alla gara che lo vedrà certamente protagonista il prossimo 26 maggio, l’iberico scenderà in pista nel weekend del 26/27 gennaio per prendere parte alla 24 Ore di Daytona.

Nonostante Fernando Alonso abbia più volte affermato di volersi riposare dopo aver corso per 18 anni in Formula 1, il 2019 dell’ovietense sarà ricco di appuntamenti e anche parecchio differenti tra loro. E proprio in queste ore l’ex pilota della McLaren è in viaggio verso Daytona dove nei prossimi giorni scenderà già in pista in vista dei primi test.

  • 4/6 gennaio 2019: 24 Ore di Daytona (USA) test
  • 26/27 gennaio 2019:  24 Ore di Daytona (USA) gara
  • 16/17 marzo 2019: 1500 miglia di Sebring (Stati Uniti) gara
  • 4 maggio 2019: 6 ore di Spa (Belgio) gara
  • 26 maggio 2019: 500 Miglia di Indianapolis (Stati Uniti) gara
  • 15/16 giugno 2019: 24 ore di Le Mans (Francia) gara

La particolare stagione che vedrà protagonista Fernando Alonso sarà così caratterizzata da tre appuntamenti nel WEC, e l’assalto definitivo alla Tripla Corona passando per la 24 Ore di Daytona. Vincendo la 500 Miglia di Indianapolis, lo spagnolo potrà così raggiungere un risultato storico che fino ad ora è riuscito a portarsi a casa solo Graham Hill.

Eppure anche se Fernando Alonso ha deciso di non correre in qualità di pilota ufficiale in Formula 1 nel 2019, l’iberico si è reso disponibile a collaborare con la McLaren, offrendo tutta la sua esperienza ai due giovani piloti, Carlos Sainz JR e Lando Norris, e al team stesso per fare in modo che la MCL34 possa crescere questa stagione.
Non è nemmeno scontato rivedere nuovamente Fernando Alonso in Formula 1: anche se lo spagnolo non ha nascosto la possibilità di tornare a correre nel Circus entro i prossimi anni, soprattutto per una questione anagrafica sembra un’ipotesi abbastanza inverosimile. Staremo a vedere.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.
Back to top button