DichiarazioniFormula 1

Domenicali: “La Ferrari non prenderà Hamilton”

L’attuale presidente della Lamborghini ha detto la sua sul possibile approdo del campione inglese a Maranello

L’ex team principal della Ferrari Stefano Domenicali ha dichiarato che, a suo dire, il Cavallino non tenterà di prendere Lewis Hamilton nel 2021. Il motivo? Perchè i vertici della Rossa preferirebbero di gran lunga puntare su Charles Leclerc, fresco di rinnovo di contratto. Il giovane monegasco ha già dimostrato in questa stagione di potersela giocare con il sei volte campione del mondo nel momento in cui ha una monoposto all’altezza. Inoltre, Leclerc è stato il pilota che ha ottenuto più pole position nel 2019, record che generalmente era sempre monopolio di Hamilton.

Penso che sia normale parlare di un potenziale passaggio di Hamilton alla Ferrari“, ha affermato Stefano Domenicali. “Io però ho l’impressione che la Ferrari stia puntando tutto su Leclerc, quindi non credo che prenderanno un top driver come Lewis. Il team ha stabilito una direzione chiara e si concentra su un pilota giovane e di talento“.

FERRARI ATTESA AL RISCATTO NEL 2020

Parlando poi della stagione 2020, Domenicali ha detto di augurarsi di vedere una Ferrari competitiva nonostante una stagione che si preannuncia molto combattuta: “Penso che sarà un’annata molto interessante. Sarà diverso dall’anno scorso e sarà tutto deciso all’ultima gara. Spero ovviamente che i tifosi della Ferrari possano festeggiare un successo“.

Un mio ritorno in Ferrari? Ah no, ho sempre tanti amici a Maranello ed è sempre bello passare a salutarli. Ma non tornerò alla Ferrari“, ha concluso Stefano Domenicali.

Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di giornalismo, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button