Formula 1Video

Daniel Ricciardo in quarantena col trattore

Come stanno trascorrendo i nostri piloti questa quarantena? Il pilota della Renault la trascorre nel suo ranch al volante del suo trattore.

Come stanno trascorrendo i nostri eroi questo periodo lontani dalle piste e dai loro amati bolidi della Formula 1? Chi si allena, chi si diverte giocando con videogiochi, e chi come Daniel Ricciardo che si diverte al volante di un trattore nella sua fattoria di Perth

Daniel Ricciardo come del resto tutti i piloti della Formula 1, sono costretti a trascorrere questo periodo di stop forzato a causa del coronavirus nelle proprie abitazioni, continuando ad allenarsi e prepararsi fisicamente in vista di una possibile ripresa della vita quotidiana ed in questo caso della stagione agonistica. Tra un allenamento e l’altro, Daniel Ricciardo trova del tempo anche per divertirsi, non attraverso i videogiochi o simulatori come stanno facendo molti dei suoi colleghi, ma al volante di un trattore.

RECLUSO NEL SUO RANCH

Con il calendario agonistico della Formula 1, che sta subendo una serie di cancellazioni ed in attesa di sapere quando e se si potrà partire, sicuramente Ricciardo riesce a trovare qualcosa di positivo da fare pur rimanendo a casa.

Dopo la cancellazione del GP d’Australia, il pilota della Renault, ha lasciato Melbourne per tornare nella sua casa di Perth caratterizzata da un ranch, per trascorrere questa quarantena a modo suo, vista la disposizione di ettari di terreno all’aperto, tra le sue pecore e giocattoli come questo trattore.

Proprio come lo conosciamo, Daniel Ricciardo ci racconta la vita in campagna e com’è stare al volante di questo gigantesco veicolo agricolo:Nella fattoria possiamo creare dei percorsi e avere la possibilità di liberare un po’ di adrenalina e sfruttare la velocità. C’è sempre qualcosa da fare nella fattoria, tutti i tipi di lavori, alcune cose da costruire, tosare le pecore. Bene, ho appena visto la tosatura e non sembra facile”.

CANCELLAZIONI DIFFICILI

Daniel Ricciardo arrivava al GP d’Australia con una motivazione speciale, tra le quali superare la sua prima stagione con la Renault, riveltasi più difficile del previsto. Un’intera stagione 2019 compromessa da problemi tecnici della monoposto, da errori suoi e la mancanza di prestazioni della Renault rispetto alla stagione precedente, che hanno rovinato quanto di buono è stato fatto nel 2018.

Inoltre, Ricciardo quest’anno si ritrova con un nuovo compagno di squadra, Esteban Ocon che gli ha dato un’ulteriore spinta per iniziare la stagione e far bene di fronte al suo pubblico. Ma purtroppo come ben sappiamo, la tappa australiana è stata cancellata e così come una delle sue gare preferite, come il GP di Monaco, dove tra l’altro risiede quando è in Europa. Un doppio duro colpo per il pilota australiano, che approfittando del tempo libero, tra un allenamento e l’altro, riesce comunque ad affrontare questa situazione difficile, senza perdere il suo caratteristico sorriso.

Nel tentativo di regalarvi un sorriso in questo difficile momento, eccovi qui una clip con Daniel Ricciardo alla guida del suo trattore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Content lonesome 👨🏻‍🌾 @gopro

Un post condiviso da Daniel Ricciardo (@danielricciardo) in data:

Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.