500 Miglia IndianapolisDakarDichiarazioniFormula 1

Coppia Alonso-Andretti per le 500 Miglia di Indianapolis 2020

A maggio, l’asturiano non salirà sulla McLaren Schmidt Arrow, ma correrà con Honda

Il 2020 di Alonso si prospetta ricco di sfide: oltre alla Dakar, che prenderà il via questa domenica, l’ex campione del mondo di Formula 1 correrà le 500 Miglia di Indianapolis a partire dal mese di maggio

Fernando Alonso si prepara a vivere forse uno degli anni più impegnativi della sua carriera di pilota. Lo spagnolo questa domenica dovrà infatti cimentarsi nella Dakar a bordo della Toyota, mentre nel mese di maggio parteciperà alle 500 Miglia di Indianapolis; resta solo da sapere con chi.
Inizialmente sembrava certa la coppia Alonso-McLaren, dopo la nuova alleanza della scuderia inglese con Arrow Schmidt Peterson Motorsports, ma da qualche ora, pare sempre più probabile che l’asturiano affianchi Michael Andretti sulla Honda.

HONDA: AMORE E ODIO

Dagli Stati Uniti giungono voci di una sempre più probabile coppia Alonso-Andretti nella 500 Miglia di Indianapolis.
Nonostante le numerose critiche che Alonso ha rivolto a Honda quando ancora gareggiava in Formula 1, la giornalista Jenna Fryer ha infatti anticipato che è quasi sicuro che Fernando correrà al fianco di Andretti il prossimo mese di maggio, proprio sul sedile giapponese.
Se Alonso corre le 500 Miglia di Indianapolis, lo farà quasi certamente con Andretti. Mi hanno informata che l’opzione McLaren Schmidt Arrow non è considerata” – ha scritto Fryer su Twitter.

Nonostante ciò, come riporta soymotor.com, le ultime dichiarazioni di Helmut Marko su Alonso non rivelano un buon rapporto tra il pilota e la casa giapponese Honda. “Non abbiamo bisogno di Alonso” – ha dichiarato Marko quest’anno ad Auto Bild. “Non ne ha nemmeno il nostro partner automobilistico Honda: solo ascoltando il suo nome, si accappona la pelle a tutti” – ha aggiunto il consulente Red Bull.
Dunque, per ora l’immediato futuro dell’asturiano sembra essere al fianco di Michael Andretti.

Topics
Pubblicità

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close