DichiarazioniFormula 1

Claire Williams, tra critiche e riconoscimento

L’ex team principal della storica scuderia britannica Williams parla del suo ruolo nella squadra

Claire Williams, figlia di Sir Frank Williams, è orgogliosa del riconoscimento ricevuto nonostante le critiche

A partire dal GP d’Italia, a Monza, la famiglia Williams ha lasciato la Formula 1. Nonostante ciò, la scuderia è rimasta comunque in griglia, ma con proprietario diverso, la società di investimento Dorilton Capital. A Claire Williams, ora ex team principal della squadra, è stato chiesto in diverse occasioni di rimanere a capo della scuderia. Lei, però, non si sentiva più la persona giusta per guidare l’intero team, soprattutto ora che la famiglia non ne è più proprietaria. 

Spesso bersagliata da feroci critiche, Claire è stata molto felice di ricevere anche un po’ di riconoscimento per il ruolo avuto nella squadra: “Sono rimasta piuttosto stupita, pensavo che la gente sarebbe stata contenta di vedermi andare via dal team. Per me, personalmente, è stato bello solo avere un po’ di riconoscimento. In particolare, è stato molto gradito riceverlo dalla mia squadra”.

Prosegue la Williams: “Quello che hanno fatto per me in quel fine settimana a Monza non lo dimenticherò mai. Farò tesoro di quei ricordi per il resto della mia vita. Sento che è il momento giusto per tutti noi di fare un passo indietro. Sicuramente, è il momento giusto per me. Ma sono davvero orgogliosa del ruolo che ho avuto, sono orgogliosa di essere sopravvissuta nonostante le continue critiche ed i fallimenti. Sono veramente orgogliosa di tutto ciò che la nostra famiglia ha fatto in Formula 1”. 

LA STORICA WILLIAMS MERITA RICONOSCENZA

L’impatto della famiglia Williams nel Motorsport è stato notevole. Ed il suo addio, secondo Claire Williams, lo è stato molto di più: “Sapevo che l’addio della famiglia Williams avrebbe avuto un impatto, ma non mi ero resa conto nell’immediato di quanto grande e notevole sia stato il nostro contributo alla Formula 1”. 

Sono enormemente grata a tutti, perché quello della nostra famiglia è stato un viaggio straordinario che abbiamo intrapreso per quasi cinque decenni. Personalmente, sono molto orgogliosa e protettiva dell’eredità di mio padre -Sir Frank Williams- e volevo che le persone riconoscessero il suo contributo a questo sport. Alla fine, è stato proprio così. Non posso essere altro che fiera. La scuderia Williams ha dato davvero tanto alla Formula 1”, afferma la Williams per concludere. 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button