DichiarazioniFormula 1

Brundle: “Verstappen vorrà approdare in Mercedes?”

L’ex pilota britannico pensa che il pilota olandese possa domandarsi come far parte del team di Brackley per vincere un Mondiale, qualora non riuscisse con la Red Bull

Martin Brundle ritiene che Max Verstappen valuterà se approdare in Mercedes, se continua a non vincere titoli con la Red Bull

Verstappen è il pilota più giovane sia per quel che riguarda l’approdo in Formula 1 che per quel che riguarda la vittoria di un Gran Premio.  L’olandese non nega di voler completare la tripletta diventando il più giovane campione del mondo di Formula 1 in assoluto. Il tempo per raggiungere questo obiettivo sta per scadere, ma nonostante ciò Verstappen e il suo team hanno ancora molto da fare per battere la Mercedes. Secondo Brundle, arriverà il giorno in cui il giovane olandese vorrà trasferirsi in Mercedes per realizzare i suoi sogni, se la Red Bull non sarà in grado di soddisfare i suoi obiettivi.

“Penso che sentiremo messaggi via radio più frustrati. Il team è stato davvero eccezionale ai pit stop e ha fatto un ottimo lavoro in Ungheria. Penso che Max lo apprezzi davvero ma si guarderà intorno e penserà a vincere un Mondiale, così penserà: ‘come posso approdare in Mercedes?’” dichiara Brundle a Motorsport. Vi sono state solo tre gare della stagione 2020 ma Brundle crede che la frustrazione crescerà già in Verstappen. L’olandese è 30 punti dietro a Lewis Hamilton che si dirige verso la doppia gara di Silverstone.

COME ANDRA’ A SILVERSTONE PER LA RED BULL?

“Normalmente Red Bull appare con un pacchetto che sembra avere tutti gli ingredienti necessari per la vittoria, ma  a metà stagione poi mollano la presa. Ancora una volta la monoposto sembra avere molto potenziale, ma occorre spremerlo. Vedremo come andrà a Silverstone. Penso che il telaio sia abbastanza forte e anche la Honda sia forte, ma vedremo come andrà. Quando riusciranno a padroneggiare con la monoposto? Questa è la domanda ricorrente ha così concluso Brundle. Verstappen ha prorogato il suo contratto Red Bull nel gennaio 2020, fino alla fine della stagione 2023.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button