DichiarazioniFormula 1

Brown: “Ricciardo non sta soddisfacendo le nostre aspettative”

Il CEO di McLaren si è espresso riguardo il confronto tra il pilota australiano ed il suo compagno di squadra Lando Norris

Zak Brown mette a confronto Daniel Ricciardo e il giovane Lando Norris

 

La stagione 2022 non si è aperta in modo soddisfacente per Daniel Ricciardo. Se il 2021 è stato un anno particolarmente complicato, che l’ha visto approdare in McLaren, per il 2022 c’erano delle solide aspettative. Aspettative che, a detta di Zak Brown, non sono state soddisfatte da Ricciardo. Prestazioni piuttosto opache, un confronto decisamente a favore del compagno di squadra Lando Norris e un feeling con la monoposto che non sembra mai arrivare stanno rendendo complicata la permanenza di Daniel nel team di Woking.

Ai microfoni di Sky Sport, ha affermato Brown: “Ovviamente vorremmo vedere Ricciardo molto più vicino a Norris e battagliare in modo più significativo con le altre squadre. Ma Daniel non è ancora a suo agio con la monoposto. Stiamo provando tutto il possibile. Ma, ancora una volta, questo è stato un altro weekend deludente. Escludendo Monza l’anno scorso e altre poche gare, devo dire che Ricciardo non ha soddisfatto né le sue, né le nostre aspettative. 

Continuare a spingere resistendo all’arrembaggio di Norris?

Successivamente, Brown si è espresso anche riguardo il confronto tra i due compagni di squadra in McLaren: “Penso che tutto ciò che possiamo fare è continuare a lavorare sodo come squadra, mantenere le comunicazioni in corso, continuare a spingere. E soprattutto sperare che qualunque cosa non stia facendo “click” in questo momento con Daniel faccia click a breve“.

“Quando si osserva la differenza di punti tra Charles Leclerc e Carlos Sainz in Ferrari, tra Max Verstappen e Sergio Perez in Red Bull, ci sono dei divari tra i compagni di squadra. E sono evidenti. Penso che Lando sia uno dei migliori piloti al mondo in questo momento. Guardando il divario di punti che Norris ha con Ricciardo penso che sia anche una specie di complimento per Lando stesso”, ha affermato Brown per concludere.  

Sembra non finire mai questo periodo di impasse per Ricciardo, che ha sempre dimostrato una buona capacità di adattamento e tanta velocità in pista. Come afferma lo stesso Brown, è evidente che qualcosa non ha ancora fatto il “click” necessario per permettere a Daniel di performare al meglio delle sue capacità. Il futuro dell’australiano non è chiaro, al contrario di quello di Norris. Ma una certezza c’è: tifosi ed appassionati vogliono vedere le prodezze in pista di Ricciardo ancora per un bel po’ di tempo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button