DichiarazioniFormula 1

Brown: “Avremmo potuto trattenere Sainz anche per il 2021”

L’amministratore delegato della McLaren ha rivelato che avrebbero impedito a Sainz di lasciare il team se Ricciardo non fosse stato disponibile

Brown ha rivelato che se Ricciardo non fosse stato disponibile, avrebbero trattenuto Sainz in McLaren anche per la stagione 2021.

Il mercato piloti per la stagione 2021 ha acceso il paddock, grazie alla scintilla che la Scuderia Ferrari ha fatto scattare. Dopo l’annuncio del divorzio tra il team di Maranello e Sebastian Vettel, le pedine hanno iniziato a muoversi velocemente. Inizialmente si pensava ad uno scambio diretto tra il pilota tedesco e Sainz, invece, dopo poco è comparso il nome di Ricciardo. La McLaren ha infatti confermato la coppia Norris-Ricciardo per la stagione 2021, lasciando libero Sainz di firmare con la Ferrari.

Sebbene il team di Woking avesse la possibilità di trattenere Sainz per un altro anno, Brown si è detto contento e soddisfatto di come siano finite le trattative. Ha così spiegato: “Abbiamo cercato di ingaggiare Ricciardo per la prima volta un paio di anni fa, per cui è sempre stato il primo nome sulla lista. Abbiamo iniziato a conversare con Daniel poiché avevamo la sensazione che non fosse contento in Renault. Credo che le stelle si siano allineate perché noi volevamo esplorare Ricciardo mentre Sainz voleva esplorare la Ferrari”.

Avremmo potuto tenere Sainz. Avevamo un accordo per cui avremmo potuto fermarlo. Avremmo potuto dire di no, ma eravamo interessati a Daniel e abbiamo pensato che sarebbe stato un lieto fine sia per noi che per Carlos. Non lo avremmo mai lasciato andare se non avessimo sentito di poter aprire la porta a Ricciardo, ha così aggiunto.

“C’È ARMONIA NEL BOX CON CARLOS”

Non è mai semplice trovare un nuovo equilibrio quando un team e un pilota scelgono di concludere il loro viaggio insieme, ma la McLaren e Sainz sembrano non aver avuto di questi problemi. Il pilota spagnolo sta dando il massimo per poter aiutare la squadra, e il team cerca di rispondergli ripagandolo con lo stesso impegno.

Infatti, Brown ha raccontato: “Il modo in cui ci stiamo separando è magnifico. Abbiamo un’armonia totale nel box. Carlos sta dando tutto ciò che ha e noi anche. A guardare come si stanno separando Vettel-Ferrari, Perez-Racing Point e Ricciardo-Renault sono orgoglioso di noi. Tra di loro non sembra esserci molta armonia, ma per noi le relazioni sono importanti. Sainz è una persona eccezionale con cui lavorare, quindi sono davvero felice che abbia funzionato e che tutti siano sereni”.

Seguiteci su Instagram!

Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button