DichiarazioniFormula 1

Brawn: “Sono felice di riavere Alonso in Formula 1”

Il britannico afferma che il due volte campione del mondo non ha perso la magia e il talento con cui ha vinto i due titoli. Spera che l’asturiano possa sfruttare al meglio la monoposto

Ross Brawn, direttore sportivo della Formula 1, è molto felice di riavere Fernando Alonso al Circus

Il britannico Ross Brawn ammira le prestazioni di Alonso durante il primo weekend della stagione e crede che dal momento in cui Alpine farà un passo in avanti i fan si divertiranno con lui. Il direttore sportivo pensa che in Bahrain sia tornato il vecchio Alonso. Infatti il pilota che lasciò la Formula 1 nel 2018 alla ricerca di nuove sfide, già in questa prima gara ha dimostrato di non aver perso quella magia e quel talento che lo hanno reso due volte campione del mondo.

IL RITORNO DELL’ASTURIANO IN FORMULA 1 E’ UN GRANDE SUCCESSO PER IL CIRCUS STESSO

“In Bahrain abbiamo visto l’ex Fernando Alonso, che ha mostrato quel talento cristallino con cui ha vinto due campionati del mondo. Non appena Alpine svilupperà maggiormente la sua monoposto, l’asturiano ci farà divertire ancor di più. Il suo ritorno è fantastico per la Formula 1 e per gli spettatori, perciò non vedo l’ora di vedere dove può arrivare e cosa farà” afferma Brawn.

VETTEL E IL SUO PRIMO WEEKEND DI GARE CON ASTON MARTIN

Oltre che a soffermarsi sul primo weekend di gara di Alonso, Brawn si sofferma anche sul tedesco, ex pilota Ferrari. E’ chiaro che Sebastian Vettel non ha avuto un debutto da sogno con l’Aston Martin. Dopo un primo weekend di gara da dimenticare, il britannico spera che il feeling tra il tedesco e la vettura migliori con il passare delle gare. Secondo lui il quattro volte campione del mondo è uno dei migliori piloti presenti nel Circus.

“Sebastian Vettel non ha avuto il suo miglior debutto in Aston Martin. Nella foga del momento, ha incolpato Ocon per il contatto avuto, ma nessun altro la vede effettivamente così. Non è stato un gran weekend per lui, ma spero che già dal prossimo vada meglio, perché è un quattro volte campione del mondo che ha il potenziale per fare più di una grande gara”, conclude così Brawn per chiudere.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.