DichiarazioniFormula 1

Bottas: “Vorrei rinnovare per più anni con Mercedes”

Il pilota finlandese vorrebbe continuare a guidare per la scuderia di Brackley ben oltre il 2020

Valtteri Bottas lotterà nel 2020 per estendere ulteriormente la propria permanenza con le Frecce d’Argento. Il pilota finlandese della Mercedes auspica un rinnovo senza ripensamenti per il proprio team

Tranne Charles Leclerc, che ha da poco firmato il rinnovo con la Ferrari, tutti i piloti vedranno i propri contratti scadere alla fine del 2020. Tra tutti quelli con il futuro incerto, c’è chi è stato più volte in questa situazione. Valtteri Bottas, pilota Mercedes dal 2017, sin dalla sua prima stagione è stato legato alle Frecce d’Argento con un contratto annuale. Nonostante l’imminente rivoluzione del Circus targata 2021, il finlandese vorrebbe continuare a guidare per Mercedes.

Chiamato a sostituire il campione del mondo uscente Nico Rosberg, Bottas non è mai stato in grado di competere fino in fondo con il proprio compagno di squadra Lewis Hamilton. Nonostante sia stato autore di buone prestazioni, il pilota trentenne di Nastola dovrà darsi da fare per riuscire a strappare un contratto che gli permetterebbe di essere alla guida di una Mercedes per il quinto anno di fila. Quella 2019 è stata una buona stagione per Bottas, che ha ottenuto il suo miglior piazzamento di sempre nella classifica piloti. Discutendo sul suo futuro, Valtteri ha dichiarato: “Il rinnovo è sicuramente un mio obbiettivo”.

VALTTERI E LE ASPETTATIVE PER IL RINNOVO

Parlando ai microfoni di Autosport.com, Bottas afferma: “Mi piace molto lavorare con questo team. Proverò sicuramente ad ottenere il rinnovo di contratto. Ovviamente, dato che sarò in scadenza, la situazione sarà interessante anche per me. Valuterò qualsiasi opportunità mi si presenti”. Il finlandese è concentrato sulla prossima stagione, ben conscio del fatto che sia ancora tutto da decidere. “Vedremo il prossimo anno, non si può mai sapere cosa succede in sei mesi” – sostiene Bottas.

Il mio obbiettivo però è rendere il rinnovo una decisione naturale da parte del team, e magari perché no, anche per qualche anno in più del previsto” – dice il numero #77 della Mercedes – “Voglio dare il meglio per trovarmi nella miglior posizione possibile. Adesso devo concentrarmi sulle mie performance prima di iniziare a parlare di futuro. Queste questioni fanno parte della Formula 1 e sono parte integrante dello sport. Voglio continuare a fare quello che faccio, voglio continuare a divertirmi e soprattutto voglio ottenere ottimi risultati“.

Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button