DichiarazioniFormula 1

Binotto avvisa la FIA: “E’ necessario un team tecnico più solido”

Secondo il team principal della Ferrari, la Federazione ha bisogno di rinforzarsi, per evitare confusioni con la nascita dei nuovi regolamenti e della nuova era

IN FORMULA 1 CI SONO REGOLAMENTI SEMPRE PIU’ COMPLESSI. BINOTTO SUGGERISCE ALLA FIA UN TEAM TECNICO PIU’ SOLIDO

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un continuo cambiamento del regolamento, diventato ormai più complesso e talvolta difficile da capire. Pertanto Mattia Binotto, suggerisce alla FIA di creare un proprio team tecnico più solido, per poter gestire queste complicate regole della Formula 1. Ciò con l’obiettivo di evitare confusioni e polemiche soprattutto in vista dell’imminente avvio della nuova era, previsto per il 2022.

“Senza ombra di dubbio, credo che la FIA abbia bisogno di sistemare il proprio reparto tecnico. La normativa tecnica è molto complessa e per poterla gestire, ritengo che alla FIA sia necessario un team molto forte. Ma credo che siano consapevoli di questa cosa. Stanno facendo del loro meglio e sono abbastanza sicuro che delle migliorie arriveranno in futuro. Spero davvero che ciò accada,” ha commentato Binotto, team principal della Scuderia Ferrari in una recente dichiarazione, riportata da GP Fans.

L’OBIETTIVO E’ QUELLO DI GARANTIRE CHE TUTTI I TEAM RISPETTINO IL REGOLAMENTO

Le ultime direttive tecniche hanno spinto Laurent Mekies, direttore sportivo della Ferrari, a chiedere ai team di essere più partecipi a tali tematiche riguardanti le normative. Specialmente nel caso in cui le scuderie riscontrino delle problematiche. La Scuderia Ferrari e anche la McLaren hanno chiesto alla Federazione assoluta trasparenza. Il team di Maranello ritiene necessarie queste direttive tecniche, per assicurare che tutti i team rispettino il regolamento e con ciò, poter avere un campionato quindi equo.

“Chiaramente le regole sono molto complesse. Ci sono state una serie di direttive tecniche in un solo anno, per cui sono stati necessari molti chiarimenti per assicurare che tutti i team lavorino, rispettando lo spirito del regolamento,” ha così concluso Binotto. Il team principal della Ferrari perciò ci tiene a ribadire che sia necessario per la FIA avere un team tecnico specializzato a disposizione.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.