DichiarazioniFormula 1

Berger: “Alonso avrebbe almeno cinque titoli, se…”

L’ex pilota austriaco sottolinea che Fernando è un pilota geniale, dal talento cristallino, che però ha ottenuto meno di quanto avrebbe in realtà meritato

Gerhard Berger crede che Fernando Alonso avrebbe potuto vincere almeno cinque titoli di Formula 1 al volante di una Mercedes

L’austriaco non ha dubbi sul talento dell’asturiano. Berger infatti è sicuro che Alonso, con la Mercedes avrebbe almeno cinque titoli. Oltre a essere certo che anche in questa stagione potrebbe lottare per l’iridato, con la Ferrari o la Red Bull. L’asturiano ha vinto i suoi due titoli nel 2005 e nel 2006 con la Renault. Poi ci è andato vicino nel 2007 con la McLaren, e nel 2010 e nel 2012 con la Ferrari.

Nonostante nel Circus non lotti da anni per ottenere dei titoli, Gerhard Berger non ha dubbi sul talento cristallino di Fernando Alonso, ritenendolo un pilota brillante e ricco di risorse. Ecco perché è sicuro che al volante di una Mercedes avrebbe un palmares di iridati differenti, rispetto a quelli ottenuti. “Secondo me, con il talento di cui dispone, Alonso avrebbe potuto avere almeno cinque titoli mondiali”, ha così affermato Berger nelle dichiarazioni rilasciate a Motorsport Magazin.

Se l’affidabilità lo consentirà…

“E’ un pilota brillante e geniale. Dopo la McLaren ha avuto molteplici difficoltà, ma se fosse stato al volante di una Mercedes avrebbe almeno cinque titoli iridati”, ha insistito l’austriaco. La brillante dimostrazione di talento che Fernando ha dato durante le qualifiche dell’ultimo Gran Premio del Canada ne è la prova. L’asturiano ha dimostrato di essere competitivo sia in condizioni di asciutto che di bagnato, specialmente perché è riuscito a portare la sua Alpine in prima fila in griglia in condizioni delicate.

Berger perciò è chiaro che Alonso è ancora a un ottimo livello. L’austriaco, infatti, è convinto che il due volte iridato sarebbe in lizza per il titolo quest’anno, se avesse tra le mani una Ferrari o una Red Bull. “Si, ne sono sicuro al 100%!”, ha concluso Berger. L’asturiano attualmente occupa il decimo posto del Mondiale Piloti con 18 punti, ma l’obiettivo è quello di passare in testa al centro gruppo, se l’affidabilità lo consentirà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.