Formula 1Gran Premio Canada

GP Canada: la griglia di partenza

Dalla prima fila scatterà Fernando Alonso con la sua Alpine seguito da un altro spagnolo, Sainz, con l’unica Ferrari in top 10

Sembrava che la pioggia potesse scombinare le carte in tavola e invece la Red Bull e Max Verstappen si sono rivelati, ancora, i più forti. Il leader della griglia di partenza è sempre lui

Il pilota olandese ha ottenuto la pole position del GP del Canada, la prima sul tracciato di Montreal per il 24enne, col tempo stratosferico di 1.21.299 e quindi partirà dalla prima posizione della griglia di partenza.
Nonostante le condizioni avverse della pista, Max Verstappen non ha mai mollato la leadership della classifica, fin dal Q1, con pneumatici da bagnato e con intermedie.

Al fianco dell’olandese scatterà dalla prima fila Fernando Alonso. Il due volte Campione del Mondo di Formula 1 ha ottenuto una sorprendente seconda posizione, sembrando l’unico che ne avesse per provare a tenere il passo di Verstappen. In terza posizione partirà Carlos Sainz con la Ferrari mentre al suo fianco prenderà il via Lewis Hamilton con la prima Mercedes.

Russell ci ha provato ma non ha pagato

Dopo un difficile avvio di stagione in terza fila troviamo a sorpresa le Haas, rispettivamente con Kevin Magnussen, quinto, e Mick Schumacher, sesto, seguiti dall’altra Alpine, quella di Esteban Ocon, settimo e dalla Mercedes di George Russell, ottavo.
Il pilota inglese si è reso protagonista proprio nell’ultima fase della Q3, che proprio nel finale si è preso un grande rischio montano la gomma slick. Azzardo che però non ha pagato.

Chiudono la top ten la McLaren di Daniel Ricciardo, nono, e l’Alfa Romeo di Guanyu Zhou, che si qualifica tra i primi dieci per la prima volta in carriera.

Deludono Vettel e Perez

Seguono: Valtteri Bottas, 11°, Alex Albon, 12°, Sergio Perez, 13°, Lando Norris, 14°, Pierre Gasly, 15°, Sebastian Vettel, 16°, Lance Stroll, 17°, Nicholas Latifi, 18°.

Leclerc e Tsunoda penalizzati

Scatteranno dall’ultima fila della griglia di partenza la Ferrari di Charles Leclerc e l’Alpha Tauri di Yuki Tsunoda, rispettivamente in 19° e 20° posizione. Entrambi penalizzati per aver montato la quarta power unit della stagione.

PRIMA FILA
1. Max Verstappen (Red Bull)
2. Fernando Alonso (Alpine)

SECONDA FILA
3. Carlos Sainz (Ferrari)
4. Lewis Hamilton (Mercedes)

TERZA FILA
5. Kevin Magnussen (Haas)
6. Mick Schumacher (Haas)

QUARTA FILA
7. Esteban Ocon (Alpine)
8. George Russell (Mercedes)

QUITA FILA
9. Daniel Ricciardo (McLaren)
10. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)

SESTA FILA
11. Valtteri Bottas (Alfa Romeo)
12. Alex Albon (Williams)

SETTIMA FILA
13. Sergio Perez (Red Bull)
14. Lando Norris (McLaren)

OTTAVA FILA
15. Pierre Gasly (Alpha Tauri)
16. Sebastian Vettel (Aston Martin)

NONA FILA
17. Lance Stroll (Aston Martin)
18. Nicholas Latifi (Williams)

DECIMA FILA
19. Charles Leclerc (Ferrari) *
20. Yuki Tsunoda (Alpha Tauri) *

* Penalizzati per aver montato la quarta power unit della stagione

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button