Formula 1Gran Premio Canada

GP Canada, Alonso: “Attaccherò Max alla prima curva”

Competitivo sia in condizioni di asciutto che di bagnato si prospetta una gara arrembante per l’asturiano, che ha quasi sfiorato la pole

Alonso brilla a Montreal nelle qualifiche per il GP del Canada, mostrando di essere ancora più competitivo che mai

Quante volte l’Alpine si è mostrata in ottima forma il venerdì e poi è stata debacle il sabato e la domenica? Tante, perciò nonostante un ritmo crescente e costante in ogni sessione, quasi non ci si credeva che l’asturiano potesse ottenere tale risultato. Alonso qualificandosi secondo per il GP del Canada dà uno schiaffo morale agli scettici. Di appendere il casco al chiodo non è certo il momento, anzi si è mostrato più assetato e affamato che mai. Definito una minestra riscaldata, ha dimostrato ancora una volta quanto comunque appetibile possa essere.

L’asturiano forte in ogni condizione, che succederà in gara?

Alonso è stato in grado di far brillare una buona vettura rendendola eccezionale. Dopo un inizio di stagione complicato, con sprazzi di competitività seguiti da diversi problemi e anche una dose smisurata di sfortuna, adesso sembra che i risultati inizino ad arrivare. L’asturiano ha ottenuto la prima fila a Montreal, sfiorando quasi la pole. Super Max vola, ma Magic Alonso cosa ha fatto? Osannato dai tifosi, che a suo dire sono stati anche la sua marcia in più, l’asturiano ha dichiarato: “E’ una sensazione fantastica, finora abbiamo avuto un weekend grandioso.

“Siamo stati competitivi nelle libere, ma solitamente lo siamo sempre al venerdì. Invece poi di sabato perdiamo sempre un po’ di passo. Oggi, grazie alle condizioni di bagnato la monoposto è stata eccezionale. Mi sono trovato super a mio agio nel guidarla e i fan mi hanno permesso di spingermi ancora di più oltre il limite”. Ma la gara dovrebbe essere in condizioni di asciutto, quindi che succederà? Alonso ha mostrato di essere forte anche con queste condizioni, quindi si prospetta un GP del Canada scoppiettante. “Credo che attaccheremo Max alla prima curva” ha concluso così l’asturiano e l’esperienza di certo non gli manca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.