2019Formula 1

Assen meglio di Zandvoort per il GP d’Olanda

Il prossimo anno tornerà in calendario il Gran Premio olandese. Tuttavia devono ancora essere portati a termine dei lavori per rendere il circuito adatto al Great Circus

Il Gran Premio d’Olanda tornerà a far parte del calendario di Formula 1 a partire dal prossimo anno. La gara si terrà sul circuito di Zandvoort.

Il GP olandese è stato voluto dai vertici del Circus per via della grande quantità di tifosi che vanta Max Verstappen, che in diverse gare europee colorano le tribune d’arancione.

C’è però da dire che il circuito di Zandvoort non è ancora a norma per la Formula 1, e che si stanno facendo dei lavori per renderlo tale.

L’architetto Herman Tilke ha dichiarato, tuttavia, che a suo dire Assen sarebbe più adatto di Zandovoort ad ospitare il Gran Premio d’Olanda.

Lì puoi ospitare 180.000 spettatori“, ha spiegato Tilke ad Auto Motor und Sport. “Quando il circuito è pieno, l’atmosfera è automaticamente buona. Quindi non importa dove guidi. Assen ha le infrastrutture migliori e si trova accanto all’autostrada“.

Lavori da portare a termine entro maggio

Affinchè il Gran Premio abbia luogo, i lavori a Zandvoort dovranno essere completati entro maggio 2020, data dell’evento. Jan Lammers, responsabile del GP olandese, si è detto comunque fiducioso da questo punto di vista.

C’è ancora molto lavoro da fare, ma ci stiamo impegnando molto“, ha affermato Lammers ad Autosport. “E proprio come Max non si chiede se è in grado di gestire un Gran Premio, anche noi pensiamo di poter gestire tutto il lavoro“.

Quindi penso che sorprenderemo molte persone con l’evento vero e proprio il prossimo anno. Alla fine di settembre vedrete già molta azione qui. E all’inizio di ottobre questo continuerà, quindi prima di iniziare a fare l’albero di Natale sarà già stato fatto molto lavoro“.

Tutti i piani sono pronti e da un punto di vista architettonico è qualcosa che i nostri partner possono facilmente realizzare con la loro esperienza. Quindi il prossimo anno ci sarà un bellissimo circuito qui“, ha dichiarato infine Lammers.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di social media marketing, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close