DichiarazioniFormula 1

Alpine e Alonso, alla ricerca della perfezione per il 2022

La scuderia transalpina, attraverso le parole del pilota spagnolo, spiega come si stiano concentrando sul limare i dettagli in vista del cambio di regolamento per la prossima stagione

Alcune difficoltà per Alpine, che si trova alle spalle delle rivali AlphaTauri e Aston Martin per il mondiale costruttori. Alonso assicura che con Alpine si stanno preparando al meglio per essere competitivi nel 2022

Al termine delle tre gare consecutive, l’ex team Renault e il loro pilota di punta, Fernando Alonso, tirano le somme del triplo impegno appena affrontato. E’ chiaro come i rivali siano più avanti rispetto a loro, sia per quanto riguarda il campionato piloti che per quello costruttori. L’asturiano si trova undicesimo ma dista 10 lunghezze dal decimo, ossia Sebastian Vettel.

L’Alpine, invece, occupa il settimo posto nel campionato costruttori, però il distacco dalle principali avversarie, Aston Martin e AlphaTauri, non risulta essere incolmabile. Alonso pensa infatti che l’Alpine si giocherà fino alla fine il quinto posto in campionato, ma non manca di rimarcare come l’obiettivo principale sia il cambio di regolamento del 2022.

LA CHIAVE DELLA PERFEZIONE SI TROVA IN QUESTO CAMPIONATO

Ricerca per il futuro in casa Alpine, che però non abbandona totalmente i pensieri verso la stagione corrente. Alonso infatti sottolinea come un po’ tutte le scuderie si stiano soffermando prevalentemente sullo sviluppo per il 2022 più che sul presente. “Quello che avremo e vedremo ogni fine settimana non sarà molto diverso nelle prossime gare” dichiara il pilota di Oviedo a una conferenza stampa alla quale ha preso parte SoyMotor.com. Saranno dunque utili soprattutto in ottica futura i prossimi Gran Premi, data anche la consapevolezza di Alpine di non poter lottare per le posizioni più alte dello schieramento.

“Non abbiamo obiettivi definiti in termini di punti in campionato, ma sembra che sia già abbastanza chiaro. Cercheremo di lottare con l’Aston Martin e con AlphaTauri per il quinto posto, ma si tratta più di costruire la struttura della squadra. Ciò per quel che riguarda alcuni dettagli sulle soste, sulle strategie, sulla gestione delle mescole e sull’essere il più preparati possibile per il 2022″ aggiunge lo spagnolo, evidenziando quindi l’importanza della stagione attuale. Tutto il lavoro servirà per arrivare ad avere una monoposto impeccabile per il prossimo anno, alla ricerca della perfezione.

 

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.