DichiarazioniFormula 1

Alonso sul 2021: “Voglio vincere fin da subito”

Il pilota spagnolo continua la preparazione con Renault in vista del suo ritorno nella prossima stagione, facendo intendere di volerlo fare vincendo

Fernando Alonso prosegue la sua preparazione in vista del 2021. Intanto offre la sua disponibilità a Renault, in caso di problemi da parte degli attuali piloti

Fernando Alonso farà il suo grande ritorno in Formula 1 nella prossima stagione con il team Renault che cambierà nome in Alpine F1 Team. Nel frattempo il pilota spagnolo è già operativo all’interno del team, con sessioni al simulatore e diversi incontri nella sede di Enstone, per vedere da vicino gli sviluppi in vista del 2021. Questo weekend è presente a Imola con il team in occasione del GP Emilia Romagna.

Nel frattempo Alonso ha dato la propria disponibilità come pilota sostituto, per le rimanenti gare di questo 2020 condizionato dall’emergenza sanitaria legata al covid-19, in caso di indisponibilità di Daniel Ricciardo o Esteban Ocon.

“Se dovessi gareggiare nel 2020, sarà perché qualcosa è successo a uno dei due piloti attuali e spero che ciò non accada”, ha così commentato Alonso, durante un’intervista riportata in questi giorni da Marca.

FERNANDO: “MI UNIRO’ AI TEST PER GIOVANI PILOTI IN BAHRAIN”

Lo spagnolo che nei prossimi giorni tornerà al volante della Renault per un’altra sessione di test in Bahrain, ha fatto intendere che nella prossima stagione, riuscire a finire le gare tra il quinto e il settimo posto sarebbe fantastico.

Voglio vincere fin dall’inizio del prossimo anno. Dovrò adattarmi il più velocemente possibile ai nuovi cambi di regolamento. Sui risultati, se potessi trovarmi nella top 5 o 7 nel 2021 sarebbe fantastico. Abbiamo molte cose da fare e non sarò in grado di allenarmi molto prima di cominciare. Intanto mi unirò ai test per i giovani piloti in Bahrain,” ha così aggiunto il due volte campione del mondo di F1.

Tra non molto saranno trascorsi già due anni, dall’ultima gara disputata in Formula 1 da Fernando Alonso. Perciò in vista del suo grande ritorno, avrà bisogno di macinare più chilometri possibili, per prepararsi al meglio fisicamente e riprendere confidenza con una monoposto.

L’asturiano in conclusione ci ricorda che i test pre-stagionali 2021 saranno ridotti a soli tre giorni. Un’ulteriore impresa che lo attende prima della prima gara stagionale: Ogni pilota avrà solo un giorno e mezzo nei test pre-stagionali, il che sarà difficile preparare un mondiale. Si tratta di un team nuovo, con procedure e modalità di lavoro nuovi, tutto è nuovo”.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio