DichiarazioniFormula 1

Ocon: “Alonso già prezioso al simulatore”

Secondo il pilota francese la preparazione dello spagnolo per il 2021 offrirebbe grossi benefici per lo sviluppo della monoposto di Enstone

Stando alle parole di Esteban Ocon, il lavoro al simulatore di Fernando Alonso in vista della stagione 2021 sarebbe di grosso aiuto alla scuderia di Enstone

Fernando Alonso è già al lavoro in vista del ritorno nel Circus in qualità di pilota Renault. Dopo l’appuntamento dell’Eifel la crew del team di Enstone è volata a Barcellona, dove il due volte campione del mondo ha potuto provare su pista la R.S.20. La ricerca della forma fisica e del feeling con la monoposto da parte dell’asturiano avrebbe però già contribuito al progresso della scuderia. Secondo Esteban Ocon, pilota francese della Renault e futuro compagno di squadra di Alonso, il suo lavoro al simulatore starebbe già producendo effetti positivi per il team.

“Ho già potuto vedere quanto sia concentrato – spiega Ocon a Motorsport Week – “inoltre mi ha già specificato come lui ci sia in caso avessi bisogno di qualsiasi cosa. Al momento è davvero ottimo averlo al simulatore, anche perché la squadra così ha più dati. Al momento siamo in tre, io, lui e Daniel, ad allenarci al simulatore in vista degli appuntamenti del campionato. Ha lavorato a stretto contatto con la squadra del simulatore e sono sicuro che a breve sarà anche pronto per gareggiare. La nostra comprensione della monoposto è aumentata tantissimo dopo alcuni eventi, come quello di Barcellona o Budapest, questo è ovvio”.

“Abbiamo portato anche alcuni aggiornamenti e siamo stati fortunati nel riuscire a farli funzionare da subito. Quando si apportano delle modifiche spesso ci vuole del tempo per riuscire a farle performare. Successivamente si cerca di capire dove si possa ancora lavorare e come sia possibile migliorare ulteriormente le performance, ed è quello che abbiamo fatto. Complessivamente credo che grazie al nostro pacchetto sviluppato pezzo dopo pezzo siamo molto più forti adesso”.

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, studente magistrale di Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.