DichiarazioniFormula 1

Alonso: la Formula 1 stila una classifica con 10 epici momenti

La scelta sarà stata sicuramente ardua, ma la miglior gara dello spagnolo secondo il Circus è il GP d’Europa del 2012 a Valencia. Siete pronti a emozionarvi?

La Formula 1 ha ricordato con un emozionante video i dieci momenti più brillanti della carriera di Fernando Alonso, tra battaglie strabilianti e vittorie memorabili, che sembravano impossibili da ottenere

Il video mostra gli epici momenti di Alonso con Renault, McLaren, Ferrari e contro piloti del calibro di Michael Schumacher, Sebastian Vettel o Lewis Hamilton. Il due volte Campione del Mondo non ha ancora specificato se un giorno tornerà al Circus o affronterà nuove sfide. Ma per affrontare il brutto momento causato dal Covid-19, cosa c’è di meglio che godersi i suoi migliori momenti in Formula 1? Qui potrete vedere il video completo.

 

TOP 10 MOMENTI EPICI DELLO SPAGNOLO 

GP d’Europa 2012 : non potrebbe essere designato nessun altro. Partito dall’undicesimo posto in griglia riuscì a ottenere la vittoria in casa, davanti ai suoi fan.  Ha effettuato sorpassi epici, che gli consegnarono una vittoria straordinaria.

GP di Spagna 2013 : i fan non lo sapevano ancora, ma stavano assistendo all’ultima vittoria di Fernando Alonso in Formula 1, almeno sino ad oggi, e nuovamente a casa. E’ partito dalla quinta piazzola, ma alla terza curva ha sorpassato Raikkonen e Hamilton. Grazie a un’ottima gestione delle mescole e a un buon ritmo ottenne la vittoria.

GP di San Marino 2005 : Come si suol dire, Alonso ha mostrato a Imola di avere la stoffa del Campione. Riuscì a non commettere errori negli ultimi 12 giri della gara, nonostante abbia avuto alle spalle una lunga ombra rossa della Ferrari di Michael Schumacher. Nel 2005 ottenne il suo primo titolo.

GP della Malesia 2012 : la Ferrari non è stata del tutto competitiva all’inizio del 2012, tuttavia Alonso ha approfittato delle delicate condizioni in Malesia per ottenere la vittoria. Secondo il suo ingegnere Andrea Stella, quella è stata “una delle vittorie più belle”. Quel giorno, Sergio Perez salì sul podio per la prima volta nella sua carriera.

GP d’Europa 2007 : le condizioni estremamente difficili sul circuito del Nurburgring causarono innumerevoli incidenti. Fernando Alonso strappò la vittoria a Felipe Massa, a fine gara, con una mossa sensazionale all’esterno.

GP d’Ungheria 2003: fu un anno frenetico, con Schumacher e Raikkonen che lottarono fino alla fine per il titolo. Intanto un giovane Fernando Alonso ottenne la prima vittoria in Ungheria, diventando all’epoca il vincitore di una gara più giovane della storia.

GP di Singapore 2010 : nella sua prima stagione con la Ferrari, le cose non andarono come si desiderava. Ma ci furono performance incredibili che hanno stupito tutti. Come quella di Singapore, dove l’asturiano ha mostrato la propria supremazia in “territorio Red Bull”. Lì ottenne pole, vittoria e giro veloce.

GP di Spagna 2006 : la prima vittoria in casa è sempre speciale. E quando il tuo rivale è Michael Schumacher, ancora di più. Nel 2006, Fernando Alonso riuscì finalmente a vincere a Barcellona. Vittoria che cercava da anni. Alla fine, in Brasile ottenne il suo secondo titolo iridato.

GP dell’Azerbaijan 2018 : fu forse la sua ultima grande impresa in Formula 1. L’asturiano subì un incidente al primo giro arrivando in Pit-Lane con la monoposto danneggiata, ma non si arrese. A poco a poco, scalò posizioni con una McLaren che, oltre a non essere molto competitiva, aveva perso carico aerodinamico a causa dell’incidente. Concluse la gara con una settima posizione incredibile, mostrando ancora una volta un talento eccelso.

GP del Giappone 2005 : in questa occasione, il pubblico della classe regina ebbe la fortuna di assistere a una gara strabiliante. Il due volte Campione del Mondo partì in sedicesima posizione e finì terzo. Ma forse la parte più notevole di quella gara fu il sorpasso che fece all’esterno, nella leggendaria curva 130-R a Michael Schumacher.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.