Formula 1

Alonso contribuisce nuovamente alla lotta contro il Coronavirus

L’asturiano insieme ai Sainz sono i testimonial per la Spagna della campagna internazionale “Non ci arrenderemo”. Tale iniziativa mira ad aiutare e supportare le famiglie più bisognose

Fernando Alonso e i Sainz sono i testimonial in Spagna della campagna internazionale “Non ci arrenderemo”. Questa iniziativa, che è stata presentata oggi, ha l’obiettivo di raccogliere fondi per supportare le famiglie più bisognose

Tutto ciò è mirato per mitigare gli effetti devastanti del Covid-19 sulla società e combattere la fame e la malnutrizione. Fernando Alonso e i Sainz indossano la mascherina contro il Coronavirus. Sono l’immagine in Spagna della campagna internazionale “Non ci arrenderemo”. Tale campagna è stata ideata dalla Laps Foundation dell’italiano Lapo Elkann.  L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione ad aiutare i più bisognosi. A loro si sono uniti noti volti spagnoli come Alejandro Sanz, Antonio Resines, Carlos Jean, Fernando Tejero, Joana Lemos, José Coronado, Quique Dacosta, Miguel Induráin e Susi Díaz. 

 

Proprio come la mascherina protegge la salute di chi la indossa dal Covid-19, l’obiettivo di questa campagna è proteggere dagli effetti devastanti causati dalla Pandemia sull’economia. Aiutando così le famiglie più colpite da questa situazione in Spagna e prevenire che circa sei milioni di persone restino senza lavoro e cibo. Finora questa iniziativa, lanciata con il supporto di Santander, Vodafone e la collaborazione dell’agenzia italiana Independent Ideas, è riuscita a raccogliere oltre 20.000 euro.

LE VARIE MODALITA’ DI DONAZIONE

La donazione è a cifra libera. Ma dal sito web Action Against Hunger offrono anche altre modalità. Vi è la possibilità di donare 20 euro, per fornire ai bambini delle famiglie in difficoltà una sim dati, con cui possano continuare a collegarsi alle classi virtuali. Oppure donando 80 euro sarà possibile fornire una carta settimanale per gli acquisti di prima necessità con cui aiutare una famiglia bisognosa. Si può accedere al sito per effettuare la donazione cliccando —> qui.

 

NON E’ LA PRIMA VOLTA CHE ALONSO CONTRIBUISCE A CAUSE COSI’ LODEVOLI

Questa non è la prima volta che gli atleti lottano contro la crisi generata dal Covid-19. Alonso ha donato all’Unicef ​​a Marzo. Con il suo contributo sono stati acquistati 4.000 dispositivi di protezione individuale e 300.000 mascherine. Inoltre, Fernando ha incontrato i re di Spagna per lavorare su come migliorare l’immagine del Paese dopo la Pandemia. Infine sia Alonso che Sainz hanno donato delle loro tute alla recente asta organizzata per scopi benefici, dalla FIA insieme alla Federazione Internazionale della Croce Rossa. Il pilota della McLaren ha anche partecipato ai due eventi online organizzati con il supporto di SoyMotor, GT Marathon e Gran Turismo All Star.

 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button