EventiFormula 1

Alfa Romeo: un compleanno speciale tra storia e successi

Il team di Giovinazzi e Raikkonen festeggia un compleanno importante: 110 anni di storia e di competitività nel mondo delle quattro ruote

Alfa Romeo, in partnership con ORLEN, aprirà le porte del suo museo ad Arese in questa occasione speciale

Nata a Milano il 24 giugno 1910, sotto il nome di Anonima Lombarda Fabbrica Automobili, Alfa Romeo è diventato un team indissolubilmente legato ad alcune delle pagine più prestigiose della storia di Formula 1. Basti ricordare i successi di Nino Farina e Juan Manuel Fangio nelle stagioni 1950-1951 per capire le capacità di questo team coeso e competitivo. 

Per celebrare questa occasione speciale, Alfa Romeo aprirà le porte del suo museo storico. Situato ad Arese, in provincia di Milano, il museo potrà essere visitato da tutti i fan e gli appassionati, per vedere una mostra unica di storia automobilistica. Sia di persona che online, le porte del museo saranno aperte per questa occasione di festa, garantendo comunque sicurezza e distanze necessarie.

Per festeggiare, Alfa Romeo trasmetterà dal suo canale YouTube un programma tutto dedicato a questo compleanno speciale. Ovviamente, gli attuali piloti della scuderia Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi faranno un’apparizione per rappresentare al meglio il team. Il programma, in diretta, inizierà alle 15:30 CEST.

UNA NUOVA VETTURA E LE PAROLE DI VASSEUR

Ma non è tutto: durante questa giornata, debutterà pubblicamente anche la nuova edizione limitata Giulia GTA, concepita in occasione del 110 ° anniversario dalla fondazione. La nuova Giulia GTA, ispirata alla Giulia Quadrifoglio, è equipaggiata con una versione più potente del motore ed uno speciale kit carrozzeria prodotto da Sauber Engineering.

Parla Frédéric Vasseur, team principal di Alfa Romeo Racing ORLEN: “È un grande onore far parte dell’incredibile storia dell’Alfa Romeo. Questo è un marchio che ha scritto momenti indelebili del Motorsport. Siamo orgogliosi di aver scritto l’ennesimo capitolo di questa prestigiosa storia, sia in pista sia su strada. A nome di tutti in Alfa Romeo Racing ORLEN, faccio le congratulazioni per questo importante traguardo. Ovviamente sperando che i prossimi 110 anni possano avere lo stesso successo di quelli che abbiamo appena completato”, conclude. 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.