DichiarazioniFormula 1

Alfa Romeo: la line-up 2022 a fine stagione

La scuderia italo-svizzera deciderà del proprio futuro al termine del 2021. Possibili cambiamenti in vista

Per l’Alfa Romeo non è ancora tempo di decisioni. Per la nuova line-up si deve attendere la fine della stagione e le mosse dei “big”

La scuderia italo-svizzera annuncerà la propria line-up in vista del 2022 solo al termine di questa stagione. A parlarne è il Team Principal Frédéric Vasseur, che ha anche accennato ai dubbi sui piloti attuali. Con Kimi Raikkonen quarantenne e il contratto in scadenza, si aprono diversi scenari e spuntano i nomi dei probabili sostituti del finlandese. Tra questi, si leggono quelli di Callum Ilot e Mick Schumacher. Ma non è nemmeno da escludere quello di Valtteri Bottas.

Tante opzioni ma ancora nessuna certezza, tanto che Vasseur ci va cauto e considera il tempo troppo prematuro per poter prendere una decisione definitiva. Quel che sarà, si vedrà più avanti.

VASSEUR: “ANCORA TROPPO PRESTO

Raikkonen e Giovinazzi siedono sul sedile dell’Alfa Romeo dal 2019 e si attende di sapere quale sarà il loro destino di qui a qualche mese: “E’ troppo presto per parlare di questi temi. Stiamo lavorando tutti insieme, abbiamo tante gare consecutive negli ultimi tre mesi della stagione. Parleremo del 2022 nell’ultima parte di quest’anno, non lo faremo prima“, ha dichiarato Vasseur a Formula 1 News, “Essere sotto pressione fa sempre bene, anche se non per molto. Dobbiamo tenere tutti sotto pressione, non sappiamo cosa può succederci. Forse ci sono giovani piloti disponibili o altri piloti che stanno lottando al vertice. Non voglio rinunciare a niente“, ha aggiunto.

Come sottolinea Soymotor.com, l’Alfa Romeo aspetterà che siano prima le scuderie al vertice a prendere le proprie decisioni. Solo successivamente, sarà il suo turno. “Sappiamo che la griglia comincerà a formarsi al vertice. La Mercedes prenderà la sua decisione, poi sarà la volta della Red Bull e ad un certo punto sarà il nostro turno. Al momento non dobbiamo decidere. Abbiamo dubbi in questo momento con Kimi, ma Antonio sta migliorando“, ha detto Vasseur per concludere.

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.