DichiarazioniFormula 1

Red Bull concentrata sul 2021 e 2022

Horner sottolinea come il suo team stia lavorando per portare sempre nuovi aggiornamenti questa stagione e anche il prossimo anno

Christian Horner risponde alle provocazioni di Toto Wolff e assicura che il suo team sa quel che fa e che lo sa fare bene

La lotta di nervi tra Christian Horner e Toto Wolff, Team Principal delle due sfidanti al titolo iridato, continua indisturbata. L’austriaco ha più volte avvertito il suo “rivale” di non spendere troppo tempo e risorse sulla monoposto di quest’anno, in vista della prossima stagione, che porterà con sé innumerevoli cambiamenti a livello tecnico e regolamentare. Wolff pensa infatti che continuare a portare aggiornamenti possa pregiudicare il futuro della scuderia in termini di competitività.

Ma, sull’onda di una striscia di 4 vittorie consecutive, iniziata in Azerbaijan con Sergio Perez, Horner ha assicurato che Red Bull non ha problemi di questo tipo e che, al contrario, si può permettere di seguire con attenzione entrambi i progetti in cantiere.

RED BULL CONCENTRATA SUL 2021 E IL 2022. HORNER: “STIAMO LAVORANDO BENE

Come riporta Soymotor.com, Christian Horner ha parlato del grande lavoro in casa Red Bull e sottolinea l’importanza di pensare a un passo alla volta, senza perdere la concentrazione. “Bisogna andare di settimana in settimana, gara dopo gara e credo che il team stia facendo un ottimo lavoro bilanciando le sfide di quest’anno e del prossimo“, ha dichiarato Christian Horner a Motorsport.com, “Non è una novità. Voglio dire: molte cose sono state fatte in questo momento, ma abbiamo avuto grandi cambiamenti alle regole in passato, quindi devi solo bilanciare le tue risorse e applicarle dove necessario. Penso che il team stia lavorando davvero duramente, estremamente bene ed efficacemente”, ha poi concluso il TP.

D’altronde, nonostante lo strapotere mostrato fin qui dalla scuderia di Milton Keynes, ci aspetta ancora più di metà campionato e abbiamo ormai imparato che tutto può succedere.

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.