Formula 1

Alex Zanardi, grave incidente in handbike

L’ex pilota di F1 è rimasto gravemente ferito a seguito di un incidente occorsogli in handbike, mentre percorreva un tratto di strada nel Senese.

Grave incidente stradale per Alex Zanardi. Mentre percorreva la statale 146 nel comune di Pienza, durante una delle tappe della staffetta di Obiettivo tricolore, insieme ad altri atleti paralimpici, è rimasto coinvolto in uno scontro con un veicolo pesante. È stato trasferito in ospedale in gravi condizioni

Grave incidente per Alex Zanardi in provincia di Siena. L’ex pilota di Formula 1 mentre stava percorrendo una delle tappe della staffetta di Obiettivo tricolore, con altri atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica, è rimasto coinvolto in un incidente, a quanto pare con un mezzo pesante.

L’incidente è accaduto lungo la statale 146 nel comune di Pienza. Gli altri atleti che erano con lui, hanno subito lanciato l’allarme, per poi essere raggiunti dai mezzi di soccorso, oltreché dai carabinieri, polizia municipale, dai vigili urbani e vigili del fuoco.

IL PILOTA BOLOGNESE E’ RICOVERATO IN GRAVI CONDIZIONI

Alex Zanardi le cui condizioni a quanto pare sarebbero gravi, è stato trasportato all’ospedale Le Scotte di Siena in elisoccorso, in codice 3. L’atleta avrebbe riportato un politrauma ed in questo momento si trova in ospedale, sottoposto alle prime cure mediche.

Alex Zanardi, oltre ad aver corso in Formula 1, è stato pilota in CART dove ha vinto per due volte il Campionato nel 1997 e 1998, è riuscito ad ottenere altri importanti successi anche fuori dalla pista, trionfando in handbike anche nelle recenti paraolimpiadi di Rio ed in quelle di Londra.

Il 15 settembre 2001, Alex Zanardi è sopravvissuto ad un altrettanto grave incidente accadutogli al Lausitzring, durante una gara del campionato CART, quando a tredici giri dalla fine dopo la sua ultima sosta, uscendo dai box, perse il controllo della sua vettura, che dopo un testacoda venne centrato da un’altra vettura, a seguito del quale ha subito l’amputazione degli arti inferiori.

Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button